AlberiAMOlacittà. Campagna di crowdfunding per regalare - ispirandosi al caffè sospeso - più alberi alla città.  
Home / Territorio / ambiente / AlberiAMOlacittà. Campagna di crowdfunding per regalare – ispirandosi al caffè sospeso – più alberi alla città.  

AlberiAMOlacittà. Campagna di crowdfunding per regalare – ispirandosi al caffè sospeso – più alberi alla città.  

AlberiAMOlacittà
L‘associazione Lecce Città Pubblica lancia una campagna di crowdfunding per regalare – ispirandosi al caffè sospeso – più alberi alla città.
Sabato 3 febbraio nella nuova sede di Lecce Città Pubblica è stato presentato #alberiAMOlacittà, un progetto ideato e promosso dall’associazione, finalizzato a raccogliere le risorse necessarie a piantumare  nel capoluogo salentino nuovi alberi, che i cittadini doneranno attraverso una campagna di crowdfunding. Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato il sindaco Carlo Salvemini, le assessore (Rita Miglietta e Silvia Miglietta) e i consiglieri comunali di Lecce Città Pubblica (Gabriele Molendini, Cosimo Murri Dello Diago, Pierpaolo Patti, Natasha Mariano Mariano e Giovanni Castoro).
Il principio ispiratore è quello del cosiddetto “caffè sospeso” nel bar: si paga subito un caffè che verrà consumato da un avventore in stato di necessità al momento del bisogno. Ciascuno può donare una somma libera sulla piattaforma di crowfunding “buonacausa.org”. Le somme accumulate costituiranno un tesoretto, una sorta di “banca dell’albero”, attraverso la quale comprare le essenze arboree secondo i tempi e le scelte ottimizzate alla piantumazione. Gli alberi di volta in volta acquistati saranno donati dai cittadini alla propria città grazie a Lecce Città Pubblica che li metterà a disposizione dell’Amministrazione Comunale. Ogni donante riceverà una mail che indicherà l’albero che, con la sua donazione singola o sommata ad altre, è stato acquistato, il tipo di essenza e dove è stato piantumato. Ciascuno si potrà sentire in questo modo in “connessione sentimentale” con un nuovo albero piantumato e sapere di aver contribuito fattivamente a rendere più verde ed alberata la città di Lecce. Nella donazione si potrà inserire anche il nome di un “beneficiario virtuale”, ovvero la persona per la quale si fa la donazione e alla quale si “dedica” l’albero da piantunare ed anche un indirizzo mail per far pervenire la notifica alla persona desiderata.

Molte città italiane, in particolare nel sud Italia, hanno un indice di alberi per abitante piuttosto basso e sicuramente insufficiente. Solo 14 città italiane hanno un rapporto almeno pari a 25/100, ovvero un albero ogni quattro abitanti. Molto spesso è disattesa la Legge 10/2013 che impone ai Comuni di piantumare un albero per ogni nuovo nato nel corso dell’anno. Così pure spesso passa sotto silenzio la necessità di dotarsi di un piano del verde e di un “bilancio arboreo” che contabilizzi gli alberi piantumati da inizio a fine di ogni “esercizio”. Il Comune di Lecce ha approvato una mozione di Lecce Città Pubblica sul bilancio arboreo (per censire i nuovi alberi piantumati) e ha di recente sottoscritto una convenzione con Ordine Agronomi, Orto Botanico Universitario e Arif per migliorare le attività di pianificazione, gestione, promozione e valorizzazione del verde urbano, periurbano e delle aree protette del Comune di Lecce. Lecce, nell’ultimo rapporto di Legambiente “Ecosistema Urbano 2017” registra 19 alberi ogni 100 abitanti.

Come possiamo contribuire come cittadini a migliorare questo dato? Come possiamo rendere più verde la nostra città? Più alberi significano meno inquinamento atmosferico ed acustico, un contributo alla riduzione dei gas serra, una barriera all’irraggiamento solare che regala frescura nella stagione calda e degli ottimi frangivento nella stagione più fredda.

Check Also

Regolamentare l’accesso degli animali di compagnia sulle spiagge pugliesi. Bozzetti (M5S) presenta proposta di legge

“Una proposta di legge per regolamentare l’accesso degli animali di compagnia dei pugliesi (cani e …

Diritto di voto a persone con disabilità grave allettate e intrasportabili (consigli utili)

Nell’incontro di coalizione tenutosi domenica 13 Maggio, organizzato dal Candidato Sindaco per la città di …

ILVA, il M5S a Taranto: “Non è ancora scaduto il tempo per invertire la rotta.”

Questa mattina si è tenuta a Taranto la conferenza stampa del Movimento 5 Stelle sulla …

“u trainjìre” testimonianze, aneddoti e racconti dell’antico e faticoso mestiere

L’antico e faticoso mestiere del Trainiere ha rappresentato fino agli anni 60, per Turi e …

PSR, Agrinsieme: “La Regione smentisca Coldiretti: i GAL non si toccano” 

“Sul PSR è passata la nostra linea, gli altri si appuntino medaglie di latta” Per …