16^ edizione della “Passeggiata tra i Ciliegi in Fiore” organizzata domenica 8 aprile a Turi
Home / Ambiente TV / 16^ edizione della “Passeggiata tra i Ciliegi in Fiore” organizzata domenica 8 aprile a Turi

16^ edizione della “Passeggiata tra i Ciliegi in Fiore” organizzata domenica 8 aprile a Turi

Boom di partecipanti  per la  16^ edizione della   “Passeggiata tra i Ciliegi in Fiore” organizzata domenica 8 aprile a Turi dall’associazione “Mule del Carro di Sant’Oronzo”, un appuntamento che si consolida  e si rinnova ogni anno nei primi giorni di primavera coinvolgendo  appassionati di, sovrammolle, sciarrette, calessi, traini, cavalli, mule da traino e Bici. Tra i motivi fondanti dell’associazione organizzatrice dell’evento  c’è infatti, quello di assicurare, in …continuità con un’antica tradizione trainiera, il trasporto del  carro di Sant’Oronzo che si festeggia l’ultima domenica di Agosto a Turi, Il sodalizio infatti, per l’occasione, ogni anno mette a disposizione  sei mule bardate a cui viene affidato il compito di trainare il carro su cui è posizionata la statua del Santo Patrono della città. La piccola cittadina del Sud–Est barese in passato, era ricca di  “maestranze specializzate nel trasporto e faceva parte, di una rete ben organizzata di trainieri che, con i loro carri da “traino”, tirati da muli o da cavalli, assolvevano di fatto all’attuale  funzione di autotrasportatori.
Gli antichi proprietari delle “aziende di trasporto” dell’epoca si adoperavano per assicurare lo spostamento di merci e mercanzie di ogni genere, persone incluse “assicurando il servizio” ai propri clienti anche al di  fuori del territorio Pugliese. Questo è quindi il motivo per cui ancora oggi si rievoca  un periodo in cui il trasporto con traini ha  rappresentato per Turi anche  un’importante spinta a favore della crescita economica della città. Ai blocchi di partenza quest’anno centinaia di persone giunte da tutta la Puglia a formare una lunga colonna  che ha   attraversato le campagne e i ciliegieti in fiore passando  anche per il centro della cittadina del Sud Est barese. Si è  registrata un’altissima  partecipazione di famiglie con  bambini al seguito che, approfittando della bella giornata di sole  hanno potuto godere della splendido “scenario multicolore” che in questo period offre la campagna Pugliese. Punto di arrivo,  la  Masseria fortificata dei Gonnelli – Musacco, qui, la carovana ha potuto ristorarsi e pranzare all’aperto, avendo l’organizzazione  predisposta una enorme tavolata e più  postazioni, per arrostire carne alla brace e preparare le famose braciole Turesi (i Tronère), il tutto innaffiato dal primitivo locale famoso in tutto il mondo per la sua eccellente qualità. Abbiamo ascoltato il presidente dell’associazione vito palmisano e alcuni “componenti anziani” dell’associazione  che  fino agli anni ottanta hanno lavorato  nel settore trainiero, essendo a loro volta figli e nipoti di trainieri, ed  è proprio grazie a loro che,  ancora oggi, è possibile attraverso sacrifici, anche di carattere economico, “manutentere” e curare, le  mule.

 

 

Check Also

Giunta regionale, Gatta: Emiliano deve restituire ai cittadini un’istituzione responsabile, altrimenti tolga il disturbo

“Emiliano deve restituire ai cittadini un’istituzione in grado di affrontarne i problemi. Se non vuole …

Conversano, Elezioni Amm.ve 2018 altre due coalizioni con Pasquale Loiacono Sindaco

La coalizione di movimenti civici e politici che sostiene la candidatura a sindaco di  Conversano …

Legge Regionale sulle RSA. Conca (M5S): “Aumentare i posti letto per risparmiare  400 milioni di euro l’anno”

“In Puglia ci sono circa 7000 posti letto per lungodegenze e post-acuzie nelle Residenze Sanitarie Assistite, un numero …

Vinitaly 2018, Unioncamere e Assessorato tutto ok se non fosse per la comunicazione, di fatto assente

Se n’è accorto anche L’assessore Leonardo Di Gioa, oltre alle tante aziende espositrici che hanno visto …

Collezione di opere di Giangirolamo II detto il Guercio delle Puglie

Entra nel vivo la mostra organizzata nella Città di Conversano dalla Cooperativa, Armida. luoghi dell’esposizione, …