Accoglienza turistica Puglia 365 La rete regionale degli infopoint punta su immagine coordinata e servizi innovativi
Home / Sud Est / Accoglienza turistica Puglia 365 La rete regionale degli infopoint punta su immagine coordinata e servizi innovativi

Accoglienza turistica Puglia 365 La rete regionale degli infopoint punta su immagine coordinata e servizi innovativi

Loredana Capone: “Un grande impegno che ha portato in un anno gli infopoint adeguati agli standard di qualità da 25 a 83” Erano solo 25 nel 2016 gli info-point turistici dotati di standard di qualità in Puglia. Oggi, a distanza di un anno dall’entrata in vigore delle nuove Linee Guida regionali (approvate con D.G.R. n. 876/2017), sono ben 83 quelli dotati di immagine coordinata e rispondenti a standard di qualità e di funzionamento.

 Una rete regionale distribuita su tutto il territorio pugliese, gestita dai Comuni, che punta decisamente sull’immagine coordinata e su servizi innovativi ed è espressione della volontà di cooperazione fra enti pubblici nell’accoglienza turistica. Gli interventi di potenziamento messi in campo dalla Regione nel 2017, per un valore di 1 milione e 572 mila euro, hanno dato i loro frutti, coinvolgendo gli enti che compongono la governance dell’accoglienza turistica: la Regione Puglia, attraverso Pugliapromozione, i Comuni, l’Autorità di Sistema portuale del Mar Adriatico meridionale, Aeroporti di Puglia spa. E nei primi sei mesi del 2018 sono state già avviate  ulteriori azioni di potenziamento  con lo stanziamento di un altro milione  477 mila  900 euro. “Un grande risultato per questa stagione estiva appena partita che conferma il raggiungimento degli obiettivi prefissati dal Piano Strategico in merito all’accoglienza: il miglioramento dei livelli dei servizi offerti ai turisti e ai cittadini, il consolidamento dell’immagine unitaria, la partecipazione attiva degli enti che compongono la governance regionale dell’accoglienza turistica – commenta l’assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone –  A trarne vantaggio soprattutto i piccoli borghi della Puglia, da Nord a Sud, nelle principali località turistiche, ma anche nelle realtà minori, potenzialmente interessanti sotto il profilo turistico. E ancora i luoghi nevralgici per l’affluenza di turisti, come gli aeroporti ed i porti di Bari e Brindisi. Ma non ci fermiamo qui! A breve saranno coinvolti tutti gli Info-point in incontri di formazione rivolti al personale con l’obiettivo di accrescere ulteriormente il senso di appartenenza alla Rete regionale, puntando l’attenzione sui bisogni dell’utente e facendo del fattore umano l’elemento centrale di ogni azione di accoglienza turistica”.

 

 

 

 

 

Check Also

Speciale “Giubileo Oronziano” venerdì 17 agosto insieme ai malati dei gruppi Unitalsi della Diocesi.

La solenne concelebrazione Eucaristica Giubilare dedicata, dedicata ai malatii è stata ossequiata da S.E. Mons …

LA MISURA DEL TEMPO di Elisabetta Stragapede a Libri nel Borgo Antico Chiacchierata e reading intorno alla poesia con Giorgia Antonelli

Domenica 26 agosto – ore 19.30 Pendio San Matteo – Bisceglie Nel bellissimo centro storico …

PUGLIA/L’ENOTURISMO IN VIGNA TRA RITO ANTICO E SMART-PHONE: QUINTA EDIZIONE DE “LU CAPUCANALI”, L’AUTENTICA FESTA DELLA VENDEMMIA

Domenica 19 agosto a partire dalle 7.30 nei vigneti di Tenute Emèra a Lizzano (TA) Vignaioli …

“VOCE AGLI DEI: TRA MITO E POESIA”, VIAGGIO TRA LE STELLE “SULLE TRACCE DI ERCOLE”

Secondo appuntamento di Mitika in collaborazione con il Centro Cultura Sociale e di Ricerche Archeologiche …

“Music on the road”: lo spettacolo dei musicisti di strada a Mesagne

  Il centro storico di Mesagne torna protagonista con un evento emozionante ed unico nel …