Agenzia emergenza – urgenza. M5S: “Emiliano in Commissione racconta storie, ma non fornisce dati sulla nuova Agenzia”

 

Si sono tenute in III Commissione Consiliare Sanità le audizioni sull’istituzione dell’agenzia regionale dell’emergenza – urgenza della Puglia, a cui ha preso parte anche il Presidente della regione Emiliano. Si esprimono in merito i consiglieri del M5S Mario Conca e Marco Galante. “Una delle rare volte in cui il Presidente /Assessore alla Sanità Emiliano “onora” la terza Commissione della sua presenza – dichiarano i pentastellati – ci sarebbe piaciuto sentirlo parlare della nuova Agenzia regionale dell’emergenza – urgenza e potergli porre domande sul perché si stia pensando a un modello aziendalistico e non dipartimentale. Invece Emiliano ancora una volta ci ha stupiti, raccontandoci aneddoti sul suo viaggio in America, e tante altre storie personali anche precedenti all’elezione a Presidente della Regione, ma dicendoci poco o niente sulla costituenda Agenzia e rimandando tutti i chiarimenti al prossimo 8 novembre. Speriamo quel giorno Emiliano si ricordi di essere assessore alla Sanità e fornisca un quadro completo dell’attuale gestione della rete Emergenza-Urgenza, in particolare per quello che riguarda i dati economici e quelli sul personale. Dati chiesti mesi fa ma che non ci sono mai pervenuti.

Tra un racconto e l’altro della sua vita, ci piacerebbe poi sapere quali siano i costi stimati per l’Agenzia e gli eventuali risparmi attesi e soprattutto se siano stati esaminati i vantaggi e le criticità riscontrati nelle Regioni come Lombardia, Toscana e Lazio, in cui questa è già operativa. Concordiamo sulla necessità di ripensare il sistema dell’emergenza – urgenza e vogliamo che questa riforma sia fatta nel miglior modo possibile per garantire chi opera nel 118 e la salute dei cittadini”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.