Caporalato: Modificare la Legge, attivare cabina di regia le proposte della UILA Puglia
Home / Agricoltura / Caporalato: Modificare la Legge, attivare cabina di regia le proposte della UILA Puglia

Caporalato: Modificare la Legge, attivare cabina di regia le proposte della UILA Puglia


Modificare la legge 199 sul mercato del lavoro agricolo per le pastoie burocratiche che impediscono di fatto l’incontro legale tra domanda e offerta di lavoro attraverso le parti sociali sul territorio costruendo una vera alternativa al caporalato, anche con un efficace servizio di trasporto pubblico per i lavoratori dei campi. E’ la richiesta che sale dal congresso regionale della Uila Puglia svoltosi a Monopoli e terminato con la rielezione a segretario generale regionale di Pietro Buongiorno, al suo secondo mandato. La seconda giornata dell’assise congressuale ha visto l’intervento del neo segretario generale regionale della Uil Puglia Franco Busto. “Il migliore e più efficace cambiamento che può essere proposto al territorio – ha dichiarato Busto – è fornito dall’esempio, dal coraggio e dalla determinazione, tutti fattori che pure in un settore delicato, ma strategico, come l’agroalimentare, la Uila Puglia, investendo senza indugi su processi innovativi, ha saputo mettere in campo, ottenendo i risultati che sono sotto gli occhi di tutti, ma soprattutto conquistando la fiducia e intercettando con capillarità le esigenze e le istanze di tanti lavoratori e lavoratrici pugliesi”.  Il dibattito tra i 200 delegati presenti è stato concluso da Pietro Pellegrini, componente della segreteria nazionale della Uila, che ha sottolineato l’impegno imminente per la fase contrattuale aziendale integrativa da avviare sul territorio nel comparto alimentare. “E’ clamoroso – ha rimarcato Pellegrini – il contrasto tra la promesse fatte in questa campagna elettorale e le scelte concrete, subito realizzabili e immediatamente utili per il paese, avanzate da sindacati e confindustria”. Tesi e proposte dell’organizzazione dei lavoratori pugliesi del settore agricolo e agroalimentare della Uil sono state illustrate dal segretario regionale Buongiorno. Grave la fase di stallo in cui versa il Psr con i ritardi negli investimenti che stanno penalizzando il comparto. Sul fronte xylella, invece, ribadita la necessità di procedere quanto prima all’abbattimento delle piante infette e ai rimborsi per i produttori danneggiati. Una riforma profonda dell’Arif che vada oltre l’antincendio e l’irrigazione. Dal segretario generale nazionale della Uila, Stefano Mantegazza, che ha invece concluso i lavori della prima giornata, il rilancio della battaglia sulle proposte di legge di iniziativa popolare consegnate alla Camera con decine e decine di migliaia di firme. “Per noi – ha detto Mantegazza – comincia ora il secondo tempo della partita: avvieremo tutte le iniziative necessarie affinché il nuovo parlamento trasformi in legge le nostre richieste su pensioni, disoccupazione e aiuti alla genitorialità, per la tutela delle fasce più deboli”.

Maurizio Marangelli

Check Also

Centro Diurno per anziani nel giardino antistante la Scuola Materna del 1° Circolo Didattico di via Giotto – Precisazione del Sindaco Loiacono

In merito ai lavori di realizzazione di un Centro Diurno per anziani nel giardino antistante …

Teatro Pubblico Pugliese Carmelo Grassi lascia, nuovo Presidente Giuseppe D’Urso. Vicepresidente, Marco Giannotta

Dopo 21 anni e 4 mandati Carmelo Grassi lascia la presidenza del Teatro Pubblico Pugliese. …

Accoglienza turistica Puglia 365 La rete regionale degli infopoint punta su immagine coordinata e servizi innovativi

Loredana Capone: “Un grande impegno che ha portato in un anno gli infopoint adeguati agli …

la Lega Navale Italiana sezione di Mola di Bari presenta “Mola Mare Pulito”.

la Lega Navale Italiana sezione di Mola di Bari è orgogliosa di ospitare nella propria …

Azzurri Conversano, doppio ruolo per Andrea Babbo: allenatore in seconda e preparatore dei portieri

Prezioso innesto nello staff tecnico. L’ex Volare sarà stretto collaboratore di mister Gianpiero Giliberti  Conversano …