Città di Lecce. Concorso Scolastico: «Pensieri in un’immagine: “l’anno scolastico che verrà….”»

L’iniziativa promossa dal Settore Pubblica Istruzione del Comune di Lecce è rivolta alle scuole primarie e secondarie di 1° grado del Comune, statali e paritarie e premia la creatività degli studenti nell’ideazione e realizzazione del manifesto augurale del nuovo anno scolastico.

La XIV edizione (a.s. 2018)  ha visto vincitrice  la scuola secondaria di 1° gr. dell’I. C. “S. AMMIRATO – G. FALCONE”, che si è aggiudicata il 1° premio con il lavoro che aveva come slogan “CON LA SCUOLA OLTRE OGNI CONFINE”, realizzato da un gruppo di ragazze della classe III, supportate dalla docente  M. G. CAPOLONGO. Alunne: CARMEN FISICARO – GRAZIANA GIAMAGLIA – GIULIA PICHICHERO.

Oltre al premio in denaro per la scuola, agli autori del lavoro sono stati donati alcuni libri di narrativa.

Sono state inoltre assegnate quattro menzioni speciali:

MENZIONE SPECIALE- elaborato più votato dalla giuria popolare – con lo slogan: 2018 2019 VIVA LA SCUOLA – realizzato dagli alunni dell’ ISTITUTO “MARCELLINE”

DOCENTE:   MARIA STELLA PALAZZO

ALUNNI:       GIORGIO GRECO – FILIPPO SPAZIANI

SLOGAN e TECNICA con lo slogan TUTTI PRONTI PER UN VIAGGIO VERSO NUOVI ORIZZONTI – realizzato dagli alunni dell’I.C. “S. AMMIRATO – G. FALCONE” – Sc. Sec. 1° gr.

DOCENTE:    TIZIANA MURAGLIA   

 ALUNNE:      GIADA ZUNNO – SERENA RIZZO, NOEMI PETRALLA – LETIZIA COLUCCI, RITA    PATARNELLO – CECILIA MARIA MATRISCIANO, CLOE SCIALPI – RICCARDO INGROSSO –  FILIPPO MARIA PANZERA –  CHIARA CHIMIENTI – ANNA RITA BILOTTO

IDEA con lo slogan: ANCHE TU POTRESTI ESSERE UNO DI LORO… FAI SPAZIO ALLA CONOSCENZA – realizzato dagli alunni della SCUOLA SECONDARIA DI 1° GR. “A. GRANDI”

DOCENTE:    CATERINA FANCIULLO

ALUNNI:        GIOELE BRINDISINO – ANNA GIULIA CALABRESE – FEDERICO D’ANDREA – GRETA FERRECCHIA.

Al via  domenica 14 aprile p.v. la 15^ edizione.

Presso la Sala Conferenze Open Space, dalle ore 16.00 alle ore 20.30, saranno esposti i lavori realizzati dagli alunni delle scuole e saranno votati da tutti i visitatori della mostra. I dodici disegni finalisti, più suffragati dalla giuria popolare nella giornata del 14, saranno esaminati da una commissione tecnica che sceglierà il lavoro con cui realizzare il manifesto augurale per il prossimo a.s. 2019/2020

L’ingresso alla mostra è libero e chiunque può visitarla ed esprimere la propria preferenza.