Giornata mondiale dell’epilessia: la Città metropolitana aderisce all’iniziativa
Home / Città Metropolitana / Giornata mondiale dell’epilessia: la Città metropolitana aderisce all’iniziativa

Giornata mondiale dell’epilessia: la Città metropolitana aderisce all’iniziativa

“La Luce Viola” illuminando la Torre dell’Orologio

Domani incontro con esperti e con lo scrittore Gianrico CarofiglioLa Città metropolitana di Bari ha aderito alla Giornata mondiale dell’epilessia che in tutto il mondo si celebra il 12 febbraio e che in Italia è promossa dalla LICE (Lega Italiana contro l’epilessia), la società scientifica che raggruppa i medici di branca neurologica che si occupano di epilessia, e dell‘AICE (Associazione italiana contro l’epilessia), l’associazione dei pazienti e delle loro famiglie.

Una persona su cento nel mondo soffre di epilessia. In Puglia i pazienti affetti dal ‘male’ di Alessandro Magno, Napoleone e Dostoevskij sono almeno 20mila, 500mila in Italia. In otto casi su dieci l’esordio è in età evolutiva, il 30 per cento non risponde alla terapia farmacologica.
Il 50 per cento delle sindromi epilettiche è classificato come malattia rara o può associarsi a disabilità intellettive e di neurosviluppo.

Da domani, 10 febbraio fino a lunedì 12, la Torre dell’Orologio del Palazzo della Città metropolitana, sul lungomare di Bari, sarà illuminata di viola il colore simbolo dell’epilessia riconosciuto a livello internazionale.

Sempre domani, 10 febbraio, a partire dalle ore 9,30, nella sala consiliare della Città metropolitana di Bari si terrà l’incontro dal titolo “Epilessia: attacchi d’arte” che vedrà tra i relatori i medici neurologi Angela La Neve, Vittorio Sciruicchio, Giovanni Boero e Giuseppe d’Orsi. Un confronto su una patologia circondata ancora da un muro di pregiudizi e di ignoranza, che spesso spinge gli stessi pazienti a nascondere la malattia e a sviluppare un disagio sociale e psichico.

Ospite dell’evento sarà lo scrittore Gianrico Carofiglio, che nel suo ultimo libro “Le tre del mattino” descrive le sfide cui vanno incontro i pazienti affetti da epilessia e i loro familiari. Al dibattito, che si aprirà con i saluti consigliere metropolitano alla Programmazione della rete scolastica Vito Lacoppola, seguirà una visita alla Pinacoteca della Città metropolitana
“Corrado Giaquinto”.

Il 12 febbraio in occasione della giornata mondiale dell’epilessia, dalle 10 alle 17, la Lice ha attivato il “Telefono viola” il numero verde 800595496 al quale risponderanno esperti del settore.

 

Check Also

Sanità, M5S sulle denunce di “Striscia”: “Per Emiliano ora è tempo di risposte. Depositata interrogazione e avviata indagine sulle ditte coinvolte”

  Numerosi servizi di “Striscia la notizia” hanno fatto emergere situazioni gravissime che, se confermate dalle autorità …

Appalto unico per la ristorazione ospedaliera. Conca (M5S): “Milioni per sistemare le cucine, qualcuno dovrà risponderne”

“Assistiamo all’ennesima dimostrazione della schizofrenia della politica di Emiliano: da una parte si parla di …

Legge Regionale sulle RSA. Conca (M5S): “Aumentare i posti letto per risparmiare  400 milioni di euro l’anno”

“In Puglia ci sono circa 7000 posti letto per lungodegenze e post-acuzie nelle Residenze Sanitarie Assistite, un numero …

Collezione di opere di Giangirolamo II detto il Guercio delle Puglie

Entra nel vivo la mostra organizzata nella Città di Conversano dalla Cooperativa, Armida. luoghi dell’esposizione, …

Città Metropolitana di Bari. Convocazione Consiglio Metropolitano

Il Consiglio Metropolitano di Bari è convocato nell’aula consiliare del Palazzo della Città Metropolitana (Via Spalato 19), domani, mercoledì 18 …