Fermento Antico a Molfetta aderisce alla campagna Bevi Responsabilmente | Webtvpuglia

Fermento Antico a Molfetta aderisce alla campagna Bevi Responsabilmente

Fermento Antico a Molfetta aderisce alla campagna  “Bevi Responsabilmente” Tutto pronto per il 29 e 30 settembre prime due giornate del Festival Medievale della birra artigianale.   

 

Consumo  moderato e consapevole, e quindi responsabile, è del tutto compatibile con il divertimento.  Fermento Antico, Festival Medievale della Birra Artigianale che si terrà a Molfetta da domani, 29 settembre al 1 ottobre nel centro storico  aderisce alla campagna Bevi Responsabilmente.

“È molto importante far crescere consapevolezza sui pericoli, in modo che anche chi si trova in manifestazioni come la nostra – dichiarano dall’associazione Fermento Antico Molfetta –  possa tenere comportamenti idonei in fatto di consumo di bevande alcoliche. Per l’occasione  abbiamo voluto  realizzare – hanno concluso gli organizzatori –  uno spot che sta diventando virale sul web.”

Saranno attive due navette di collegamento dall’area Campo Sportivo Pala Poli per la zona di Levante, dalla Secca dei Pali per la zona di ponente,  per cui sarà possibile lasciare la macchina nelle zone attrezzate e raggiungere il Centro Storico con il servizio navetta.

Per la seconda edizione potranno essere degustate oltre 20 tipologie di birre artigianali, tra quelle di origini, danesi, americane, belghe, scozzesi, tedesche,  italiane, bionde, rosse e scure ad alta e bassa gradazione che saranno abbinate  a piatti medievali quali:  Baguette con trancio di porchetta, fonduta di provolone, gazpacho medievale, funghi e pomodoro,  Panino multicereali con stufato di maiale, melanzane in carpione, cipolla caramellata e crema di yogurt, Crostino con ortaggi medievali (pomodoro, rapa, peperone, melanzana e cipolla, Pizza bianca con impasto di Senatore Cappelli, fior di latte, fagioli all’uccelletto, Panino con crudo di Norcia, Spezzatino di carne e patate,  Strascinati con brasciola, lardo, prezzemolo, formaggio, aglio, sugo e peperoncino,  Minestra di ceci,

Verdure pastellate,  Stinco di maiale, Orecchiette con brasciola, Zuppa di fagioli con orzo, Maialino alla cacciatora, Minestra di patate, Polpetta medievale.

Novità del 2017, la presenza di etichette di vino quali:  Abatemasi Negroamaro, Elegia Primitivo di Manduria Riserva, Lirica Primitivo di Manduria DOP, Madrigale Primitivo di Manduria DOC, Memoria Primitivo di Manduria DOP, Neama Negroamaro IGP Salento, Salice Salentino DOP Riserva, Zìn Fiano.

 

Santi, eretici, poeti e attori coloreranno il centro antico di Molfetta riportando la città ai tempi dei Medioevo, attraverso l’idea dell’ associazione Fermento Antico Molfetta, in collaborazione con La Voce di Sant’Andrea, dello Iat di Molfetta, di Melphicta nel Passato, Il Carro dei Comici, e di aziende sponsor, quest’anno con il supporto e il patrocinio del Comune di Molfetta, assessorato al Commercio e Marketing Territoriale.

 

La manifestazione  si articolerà nel centro antico di Molfetta: in particolare il 29 e 30 settembre dalle ore 20 alle ore 24 via Sant’IOrsola si trasformerà ne  La via delle Streghe con una rievocazione tra il serio e il faceto dell’arte della stregoneria, gli attori e le attrici fascineranno il pubblico con il mistero della magia interagendo con il pubblico presente con il supporto di musica medievale. Piazza Municipio diventerà Piazza Castello dove si svolgeranno lezioni didattiche medievali, per l’occasione sarà allestito un accampamento medievale, il popolo potrà misurarsi con il tiro con l’arco. Dalle ore 21.00 alle 21.45 i cavalieri crociati simuleranno  un duello medievale, si alterneranno trampolieri, sputafuoco e tamburisti mentre dalle ore 22.00 alle 24.00 fachiri e asceti si esibiranno in spettacoli di fuoco.

Via Amente sarà la Via dei Tarocchi dalle ore 19.00 alle 21.00 si terranno le visite  guidate in abiti d’epoca organizzate dallo Iat di Molfetta che si snoderanno tra Duomo di San Corrado e Centro Storico, dalle ore 20.00 alle ore 24.00 nella via dei Tarocchi gli attori de “Il Carro dei comici”   coinvolgeranno il pubblico interpretando il mondo esoterico di 7 dei 22 Arcani Maggiori.

Via piazza  il 29 e 30 settembre sarà dedicata alla via dei Santi e degli eretici percorso legato al Mysterium. Il pubblico si imbatterà nelle gesta quasi eroiche del pellegrino Corrado di Baviera, co-patrono della Città di Molfetta, nei miracoli di San Nicola e in alcune delle fascinazioni dei miracoli di San Francesco e il lupo.

Torrione  Passari, si trasformerà nel Torrione Incanto, dalle 20.30 alle 21.30 e dalle 22.30 alle 23.30 si potrà assistere allo spettacolo performativo di danza e canto che con musica medievale vedranno l’interpretazione di canti e sonetti della Divina Commedia di Dante Alighieri, gli attori de Il Carro dei Comici saranno affiancati dalla compagnia di danza Equilibrio Dinamico.

Piazza Mazzini, si trasformerà ne La Piazza del Popolo dalle 20 alle 24 del 29 e 30 settembre, si alterneranno, lezioni medievali, l’illustrazione di antichi mestieri medievali, si esibiranno trampolieri, sputafuoco e tamburisti cui seguiranno performance di fuochi e fachiri,  tutti gli attori della compagnia de Il Carro dei Comici arricchiranno il centro storico di Molfetta con le loro interpretazioni itineranti in abiti d’epoca.

Alla degustazione si unirà l’assaggio di cibi da passeggio e ricette dell’epoca all’interno dei locali del centro antico.  Per informazioni – @fermentoantico  – tel 349.2380640 – email: fermentoanticomolfetta@gmail.comfermentoantico@gmail.com

 

:::

 Category: senza categoria