Festa dello Sport Paralimpico all’interno del complesso sportivo “San Pio” di Bari.
Home / sport / Festa dello Sport Paralimpico all’interno del complesso sportivo “San Pio” di Bari.

Festa dello Sport Paralimpico all’interno del complesso sportivo “San Pio” di Bari.

Una vera e propria Festa dello Sport a conclusione di un programma tutto pubblico che ha coinvolto cento scuole e circa 600 bambini e ragazzi pugliesi. “Una grande esperienza e testimonianza di come lo sport può concretamente cambiare in meglio la vita delle persone: tutte, a prescindere dalle condizioni e dalle abilità fisiche”, ha detto l’assessore allo Sport per Tutti, Raffaele Piemontese, intervenendo all’evento organizzato dalla Regione Puglia, dal Comitato Italiano Paralimpico e dall’Ufficio Scolastico Regionale, all’interno del complesso sportivo “San Pio” di Bari. Gare di atletica leggera e di tiro con l’arco, sul campo e sulla pista di atletica, competizioni di danza sportiva e parabadminton, nella struttura al coperto, hanno visto come testimonial Giuseppe Catarinella, ambasciatore dello Sport Paralimpico e atleta della Nazionale di Calcio a 5 Ciechi, e Pietro Rosario Suma, campione nazionale di parabadminton e atleta del Gruppo Paralimpico della Difesa. La manifestazione, a cui hanno partecipato oltre mezzo migliaio di persone tra studenti con disabilità, studenti tutor, docenti e tecnici delle federazioni paralimpiche, ha concluso il progetto “Scuola, Sport e Disabilità” che ha coinvolto 600 studenti disabili, mettendoli alla prova nell’ambito di vari sport con il supporto di tecnici specializzati e docenti, in un percorso formativo personalizzato durante le attività scolastiche ed extrascolastiche presso associazioni sportive del territorio. Per quest’anno sono state interessate, in particolare, FiSDIR (Federazione italiana sport paralitici degli intellettivo relazionali), FISPES (Federazione italiana sport paralimpici e sperimentali), FINP (Federazione italiana nuoto paralimpico) e FISO (Federazione italiana sport orientamento), che hanno offerto sostegno tecnico in attività di corsa campestre, atletica leggera, nuoto e orienteering “Trail-O”, a fianco di 99 scuole di primo e secondo grado, che hanno deliberato l’iscrizione di alunni con disabilità ai Campionati Studenteschi. “Con il Comitato Paralimpico e l’Ufficio Scolastico Regionale siamo riusciti a dimostrare cosa è possibile e cosa è bello fare, direttamente con gli studenti che hanno gareggiato e indirettamente con tutti quelli che hanno osservato questa esperienza”, ha aggiunto l’assessore Piemontese, ringraziando il presidente del CIP Puglia, Giuseppe Pinto, e Giuseppina Lotito, dirigente dell’Ufficio scolastico di Bari, in rappresentanza dell’USR. Un’ulteriore ricaduta del progetto sviluppato nell’anno scolastico 2017-2018 è la collaborazione sistematica tra il CIP Puglia e le Università di Bari e di Foggia nella realizzazione di attività di ricerca, studio e formazione sugli Interventi per la promozione di stili di vita fisicamente attivi destinati alle popolazioni speciali in età evolutiva, sulle metodologie dell’insegnamento delle attività motorie adattate e sul monitoraggio e la valutazione delle attività motorie adattate in età evolutiva

 

Check Also

Centro Diurno per anziani nel giardino antistante la Scuola Materna del 1° Circolo Didattico di via Giotto – Precisazione del Sindaco Loiacono

In merito ai lavori di realizzazione di un Centro Diurno per anziani nel giardino antistante …

Teatro Pubblico Pugliese Carmelo Grassi lascia, nuovo Presidente Giuseppe D’Urso. Vicepresidente, Marco Giannotta

Dopo 21 anni e 4 mandati Carmelo Grassi lascia la presidenza del Teatro Pubblico Pugliese. …

Accoglienza turistica Puglia 365 La rete regionale degli infopoint punta su immagine coordinata e servizi innovativi

Loredana Capone: “Un grande impegno che ha portato in un anno gli infopoint adeguati agli …

la Lega Navale Italiana sezione di Mola di Bari presenta “Mola Mare Pulito”.

la Lega Navale Italiana sezione di Mola di Bari è orgogliosa di ospitare nella propria …

Azzurri Conversano, doppio ruolo per Andrea Babbo: allenatore in seconda e preparatore dei portieri

Prezioso innesto nello staff tecnico. L’ex Volare sarà stretto collaboratore di mister Gianpiero Giliberti  Conversano …