Giovanni Maria Sabino, Aniello Stellato e la statua di San Giacomo Apostolo

Appuntamento culturale, giovedì 1° Agosto ore 20.00 Chiesa Madre di Turi.
Giovanni Maria Sabino, musicista turese nato nel 1588 oltre ad essere un importante compositore della scuola napoletana, era anche titolare del beneficio di San Giacomo apostolo fondato nel 1485.
Sabino nel 1640 fece scolpire una statua raffigurante questo santo da Aniello Stellato il più importante scultore del legno operante a Napoli in quel periodo.

Di questo capolavoro di inestimabile valore ce ne parlerà Stefano De Mieri, storico dell’arte che ha rinvenuto questa notizia negli archivi storici di Napoli e che ce ne parlerà più diffusamente giovedì sera nel corso della conferenza La statua si trova nella chiesa madre di Turi

relatori:
Prof. Osvaldo Buonaccino d’Addiego
Prof. Stefano De Mieri (storico dell’arte)

la cittadinanza è invitata