La Cassazione rende giustizia agli Operai Agricoli
Home / Agricoltura / La Cassazione rende giustizia agli Operai Agricoli

La Cassazione rende giustizia agli Operai Agricoli

Con una recentissima ordinanza pubblicata lo scorso 26 aprile, la Corte di Cassazione ha riconosciuto il diritto degli operai agricoli a tempo determinato a vedersi ricalcolata l’indennità di disoccupazione agricola attraverso l’utilizzo del salario medio convenzionale. La vicenda nasce da una vertenza di lavoro avviata dalla Uila di Brindisi e di Lecce che aveva visto gli organi giurisdizionali delle due province salentine pronunciarsi in maniera contrastante con due orientamenti distinti, uno favorevole e l’altro contrario alle istanze dei lavoratori agricoli a tempo determinato. “ Ora – sottolineano in una nota congiunta i segretari provinciali dei lavoratori agricoli della Uil di Brindisi Gino Vizzino e di Lecce Mauro Fioretti – la Cassazione ha voluto prendere posizione in maniera chiara e definitiva affermando che “il riferimento al salario medio convenzionale continua ad operare per gli operai agricoli a tempo determinato” accogliendo la tesi sindacale sostenuta dall’avvocato Cosimo Summa. “L’individuazione di regole diverse per la contribuzione dovuta dal datore di lavoro e per la contribuzione da valorizzare per la misura delle prestazioni spettanti ai lavoratori, specie quanto alle prestazioni temporanee – spiega il legale  – trova fondamento nelle basi fondanti del sistema previdenziale, di tutele del singolo lavoratore e di solidarietà di ciascun lavoratore nei confronti degli altri. Inoltre – evidenzia l’avvocato Cosimo Summa – lo stesso istituto previdenziale, davanti al supremo collegio – ha voluto cambiare la propria linea difensiva, condividendo in tutto e per tutto le nostre argomentazioni”. Fondamentale per la Uila il riconoscimento al salario medio convenzionale che si basa sul contratto e sulla media delle retribuzioni rilevate anno per anno e provincia per provincia e non su quello cosiddetto “di piazza” che non garantisce la parte debole del rapporto di lavoro.

 

 

Check Also

Centro Diurno per anziani nel giardino antistante la Scuola Materna del 1° Circolo Didattico di via Giotto – Precisazione del Sindaco Loiacono

In merito ai lavori di realizzazione di un Centro Diurno per anziani nel giardino antistante …

Teatro Pubblico Pugliese Carmelo Grassi lascia, nuovo Presidente Giuseppe D’Urso. Vicepresidente, Marco Giannotta

Dopo 21 anni e 4 mandati Carmelo Grassi lascia la presidenza del Teatro Pubblico Pugliese. …

Accoglienza turistica Puglia 365 La rete regionale degli infopoint punta su immagine coordinata e servizi innovativi

Loredana Capone: “Un grande impegno che ha portato in un anno gli infopoint adeguati agli …

la Lega Navale Italiana sezione di Mola di Bari presenta “Mola Mare Pulito”.

la Lega Navale Italiana sezione di Mola di Bari è orgogliosa di ospitare nella propria …

Azzurri Conversano, doppio ruolo per Andrea Babbo: allenatore in seconda e preparatore dei portieri

Prezioso innesto nello staff tecnico. L’ex Volare sarà stretto collaboratore di mister Gianpiero Giliberti  Conversano …