La Puglia ospita operatori stranieri interessati ai settori dell’economia del mare
Home / imprese / La Puglia ospita operatori stranieri interessati ai settori dell’economia del mare

La Puglia ospita operatori stranieri interessati ai settori dell’economia del mare

Il 16, 17 e 18 luglio a Giovinazzo (BA) il secondo meeting del progetto Blue_Boost, di cui la Regione Puglia è partner, e visite di operatori stranieri presso realtà pugliesi nel settore dell’acquacoltura La Puglia ospita il secondo meeting tra i partner di Blue_Boost, il progetto europeo di cui la Regione Puglia è partner e per il quale ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione fornisce assistenza tecnica, che mira ad accrescere il potenziale di innovazione  dei settori tradizionali e di quelli emergenti della Blue Growth nella regione adriatico-ionica. Il 16, 17 e 18 luglio i 7 partner provenienti da quattro diverse nazioni (Italia, Grecia, Albania e Croazia), ovvero la Camera croata per l’economia, l’Università di Camerino, la Camera per il commercio e l’industria di Salonicco, l’Iniziativa centro europea, il Fondo di sviluppo Albanese, il Parco scientifico di Patrasso e la Regione Puglia, si incontrano a Giovinazzo (BA), presso la Vedetta sul Mediterraneo, per discutere delle modalità di attuazione delle attività del progetto. Tra le principali azioni, il progetto prevede attività di formazione innovative e interattive, tra cui laboratori, workshop e hackathon, per accrescere il potenziale di innovazione di pmi e startup nei settori dell’economia del mare e l’erogazione di voucher per supportare la realizzazione di progetti per l’innovazione nelle imprese. Previste, inoltre, iniziative di “apprendimento sul campo”, cioè scambi di visite presso strutture innovative, casi di successo e iniziative di cooperazione pubblico-privata nei settori dell’economia del mare.Pertanto, in occasione del meeting di progetto, operatori esteri selezionati dai partner visiteranno due realtà in Puglia impegnate nel settore dell’acquacoltura: il 17 luglio saranno ospitati dal Consorzio Gargano Pesca a Manfredonia (FG), composto da diverse imprese che operano nel settore dell’acquacoltura, e visiteranno le strutture di Tortuga Srl e Algesiro Srl; il 18 luglio sarà la volta di COISPA, la Stazione sperimentale per lo studio delle risorse del mare a Torre a Mare (BA) che, attraverso il laboratorio di acquacoltura sperimentale, svolge attività di ricerca per lo sviluppo di modelli di acquacoltura sostenibile, di acquacoltura biologica e per la conservazione di organismi acquatici a rischio. Il progetto Blue_Boost è finanziato nell’ambito del programma europeo Interreg ADRION e il suo periodo di attuazione va dal 1° gennaio 2018 al 31 ottobre 2019.

Check Also

Speciale “Giubileo Oronziano” venerdì 17 agosto insieme ai malati dei gruppi Unitalsi della Diocesi.

La solenne concelebrazione Eucaristica Giubilare dedicata, dedicata ai malatii è stata ossequiata da S.E. Mons …

LA MISURA DEL TEMPO di Elisabetta Stragapede a Libri nel Borgo Antico Chiacchierata e reading intorno alla poesia con Giorgia Antonelli

Domenica 26 agosto – ore 19.30 Pendio San Matteo – Bisceglie Nel bellissimo centro storico …

PUGLIA/L’ENOTURISMO IN VIGNA TRA RITO ANTICO E SMART-PHONE: QUINTA EDIZIONE DE “LU CAPUCANALI”, L’AUTENTICA FESTA DELLA VENDEMMIA

Domenica 19 agosto a partire dalle 7.30 nei vigneti di Tenute Emèra a Lizzano (TA) Vignaioli …

“VOCE AGLI DEI: TRA MITO E POESIA”, VIAGGIO TRA LE STELLE “SULLE TRACCE DI ERCOLE”

Secondo appuntamento di Mitika in collaborazione con il Centro Cultura Sociale e di Ricerche Archeologiche …

“Music on the road”: lo spettacolo dei musicisti di strada a Mesagne

  Il centro storico di Mesagne torna protagonista con un evento emozionante ed unico nel …