La Volare Polignano sfiora il bis, ma al Pala Gino D’Aprile sorride la Sandro Abate
Home / sport / La Volare Polignano sfiora il bis, ma al Pala Gino D’Aprile sorride la Sandro Abate

La Volare Polignano sfiora il bis, ma al Pala Gino D’Aprile sorride la Sandro Abate

Ottima prova dei rossoverdi a cui non basta il gol di Vitinho

Polignano (Ba) – La Volare Polignano non concede il bis contro la capolista Sandro Abate. Dopo aver fermato il Marigliano, ai rossoverdi non restano che i grandi applausi del pubblico del Pala Gino D’Aprile al termine di una prestazione molto buona anche se infruttuosa per la classifica con i ragazzi del presidente Maiellaro che rimangono a quota 14 punti.
LA GARA – Contro la capolista mister Parrilla schiera lo starting five formato da Croft, Losada, Vitinho, Minoia e Carrieri, mentre sul fronte opposto spazio a Sinno, Eric, Mazzocchi, Attanasio e Bebetinho. La prima occasione degna di nota capita sui piedi di Vitinho che, ben servito da Carrieri, viene fermato in uscita da Sinno. All’undicesimo, invece, è Carrieri ad impegnare il numero 19 ospite e a legittimare la supremazia territoriale dei polignanesi nella prima frazione di gioco. Ma la Sandro Abate è squadra di grande esperienza e alla prima opportunità colpisce: è il minuto 15 quando Odorino cincischia davanti a Sinno con Bebetinho che sul ribaltamento di fronte realizza l’1-0 al termine di una bella azione corale. La replica dei padroni di casa è affidata al solito Vitinho, abile a seminare come birilli i difensori campani, ma non altrettanto nel trovare il varco giusto per superare la prestanza fisica di Sinno. Nella ripresa pronti via e Pitondo sfiora subito un pari che sarebbe meritatissimo e che arriva al 27’ grazie a Vitinho che con una “puntatina” di destro sorprende l’estremo difensore ospite. La parità, tuttavia, dura appena sette minuti, il tempo necessario alla Sandro Abate per riorganizzare le idee e sfruttare alla perfezione una palla persa a centrocampo da Pompilio e prontamente trasformata in gol da De Crescenzo. Ancora De Crescenzo al minuto 33 prova a chiudere i conti, ma il suo sinistro a botta quasi sicura si stampa sul palo a Croft battuto. Nel finale è assalto Volare con Pitondo che a quattro dalla fine fallisce un tiro libero facendosi ipnotizzare da Sinno e con mister Parrilla che si gioca la carta del portiere di movimento nelle fasi conclusive. Il punteggio, però, non cambia più: la Sandro Abate sbanca Polignano per 2-1 e alla Volare non rimane che l’amaro in bocca per una seconda impresa solo sfiorata.
Volare Polignano – Sandro Abate 1-2 (p.t. 0-1)
Volare Polignano: 1 Croft, 3 Carrieri, 6 Cantatore, 7 Pitondo, 9 Pompilio, 11 Alebrandt, 29 Pellegrini, 16 Minoia, 19 D’Aprile, 22 Odorino, 99 Teofilo, 27 Losada. All.: Parrilla
Sandro Abate: 19 Sinno, 4 Cigliofiorito, 24 Botta, 7 Palomba, 18 Iandolo, 14 Mazzocchi, 5 Attanasio, 32 Eric, 6 De Crescienzo, 1 Merola, 11 Bebetinho, 10 Abate. All.: Comella

Ufficio Stampa Asd Volare Polignano

Check Also

Asd Conversano, occhi puntati sulla Juniores. E mister Giancarlo Berardi ringrazia dopo la salvezza

E’ appena iniziata l’avventura della squadra giovanile al torneo Csen: bella vittoria con il Bisceglie Conversano …

Luigi Muolo vince il Mattinata Trail e conquista il podio di categoria alla Vesuvio Sky Marathon

  Doppia conquista a pochi giorni di distanza per Luigi Muolo, che nel corso di …

“Castiglione Ecorun” terza edizione

Si terrà domani – mercoledì 25 aprile – a Conversano, la gara podistica regionale “Castiglione …

Errico-gol al PalaPoli: l’Asd Conversano impatta in casa della terza forza del girone

Mister Berardi: “Abbiamo sfiorato una grande impresa. Il discorso salvezza è rimandato a domenica” Molfetta (Ba) …

Asd Conversano Calcio a 5 Femminile: Gigante risponde a Corriero

Asd Conversano Calcio a 5 Femminile: Gigante risponde a Corriero. Il derby con il Noci …