Lecce. “Giochi” di Carnevale privi di Marchio CE: sequestro della Polizia Locale

Bombolette spray di schiuma colorata e stelle filanti prive di marchio CE sequestrate ieri mattina, poco dopo mezzogiorno, dalla polizia locale in viale XXV Luglio.

L’intervento degli agenti, in servizio appiedato in via Trinchese per il contrasto del commercio abusivo, era stato richiesto da una telefonata al Comando di un passante che lamentava bruciore agli occhi, colpiti dalla schiuma spruzzata da un bambino, tanto forte da doversi recare al pronto soccorso.
Dalla segnalazione dei rivenditori è scaturito un controllo a carico di due operatori commerciali, titolari di regolare posteggio autorizzato nei pressi della Villa Comunale, per la vendita di prodotti carnascialeschi. Nel primo caso l’esito è stato regolare, nel secondo, invece,  dall’accertamento si riscontrava, sul banco di vendita, la presenza di 68 pezzi di bombolette spray di schiuma e stelle filanti prive della etichettatura obbligatoria.
La merce irregolare veniva, pertanto, sottoposta a sequestro cautelare e al responsabile comminata la sanzione di euro 3000, prevista dal d.lgs n.54/2011 in materia di sicurezza dei giocattoli.
Il Comandante Donato Zacheo assicura che i controlli in tal senso proseguiranno per tutto il periodo di Carnevale.
“Il divertimento dei nostri bambini deve passare anche dall’attenzione verso l’utilizzo di prodotti che siano sicuri e non presentino rischi di alcun tipo – dichiara l’assessore Sergio Signore – la Polizia Locale di Lecce è al fianco dei cittadini, in particolare dei più piccoli, per proteggerli da eventuali rischi derivanti dalla vendita di giochi non regolari”