Luigi Di Maio al Vinitaly 2015 il suo parere sulla Xilella Fastidiosa
Home / Vini di Puglia / Luigi Di Maio al Vinitaly 2015 il suo parere sulla Xilella Fastidiosa

Luigi Di Maio al Vinitaly 2015 il suo parere sulla Xilella Fastidiosa

Al Vinitaly, durante il convegno organizzato nell’agorà di Sol e Agrifood, da Unaprol, si è parlato di olio comunitario e di quantitativi di produzione realizzati al suo interno. Tra gli invitati, presenti, anche il vice presidente della camera dei deputati luigi Di Maio e la Senatrice Colomba Mongello. Abbiamo chiesto loro un Parere sulla Xilella fastidiosa la sicurezza alimentare e le ultime decisioni prese dall’Unione Europea in merito alla terribile malattia che ha colpito i nostri Ulivi secolari.

Check Also

Vinitaly 2018, Unioncamere e Assessorato tutto ok se non fosse per la comunicazione, di fatto assente

Se n’è accorto anche L’assessore Leonardo Di Gioa, oltre alle tante aziende espositrici che hanno visto …

Vinitaly 2018 – Prima uscita ufficiale dei cinque consorzi del rosato, con la regia di deGusto Salento

Dopo la firma del patto di intenti, Chiaretto di Bardolino, Valtènesi Chiaretto, Cerasuolo d’Abruzzo, Castel …

Prima giornata della Puglia al Vinitaly 2018 (intervista a Paolo De Castro)

“Un settore vitale e solido che, nonostante le condizioni climatiche avverse dell’ultima campagna vitivinicola 2017, riconferma …

Trullo di Pezza: A Vinitaly per l’anteprima di Pezzale, la prima riserva di Primitivo doc

Dopo aver riposato per 12 mesi in tonneaux e per sei mesi in bottiglia è …

La Puglia al Vinitaly tra  gusto, arte, design e cultura

Programma Puglia al Vinitaly 2018 (1) La Puglia al Vinitaly, dal 15 al 18 aprile …