Maltempo: Stefàno (PD) a Emiliano, “Stupito da assenza Puglia in dichiarazione emergenza”

 
“Quali sono i motivi per i quali la Regione Puglia ha deciso di non produrre formale richiesta dello stato di emergenza? Sono stupito dalla sua assenza nell’elenco uscito fuori dal Consiglio dei Ministri”. A chiederlo è il senatore del Partito Democratico, Dario Stefàno in una lettera indirizzata al Presidente Michele Emiliano a seguito del Consiglio dei Ministri dello scorso 8 novembre che ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza nei territori delle regioni Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto e delle Province autonome di Trento e Bolzano colpiti dagli eccezionali eventi meteorologici che si sono verificati a partire dal 2 ottobre 2018.
“Anche il nostro territorio – continua Stefàno – ha subito ingenti danni nel medesimo periodo di ottobre, penso ad esempio alla zona del Primitivo ma non solo”.

“Nel caso invece fosse stata predisposta la richiesta, come comunque continuo a sperare, ti pregherei – conclude nella lettera Stefàno – farmi avere copia in modo da poter chiedere conto e ragione del grave mancato inserimento da parte del governo della nostra Regione nell’elenco di cui sopra”.