"Music on the road": lo spettacolo dei musicisti di strada a Mesagne
Home / Cultura / “Music on the road”: lo spettacolo dei musicisti di strada a Mesagne

“Music on the road”: lo spettacolo dei musicisti di strada a Mesagne

 

Il centro storico di Mesagne torna protagonista con un evento emozionante ed unico nel suo genere: sabato 18 agosto, “Music on the road” porterà a spasso per le vie del cuore cittadino lo spettacolo itinerante scandito dalle note dei musicisti di strada.
Patrocinata dal Comune di Mesagne e selezionata tra gli imperdibili appuntamenti del programma stagionale “MesagnEstate”, la manifestazione è curata dal direttore artistico Maurizio Piro e interamente organizzata dal “Lab Communications” di Concetta Renna. Via Castello, Piazza 4 Novembre, Piazza Criscuolo, Piazza Commestibili, le vie e le piazze del centro storico mesagnese a partire dalle ore 21:00 diventeranno il palcoscenico diffuso su cui saliranno tanto gli artisti quanto gli spettatori, uniti dal grande abbraccio che si stringerà tra la cultura popolare, l’eclettica arte personale e le conseguenti emozioni condivise.
Dai repertori classici, al flamenco, dai canti popolari dei quartieri di Napoli al Rock’n roll anni ’50, passando per musicisti capaci di comporre le proprie melodie con strumenti non convenzionali, fino al One Man Band, in grado di suonare contemporaneamente ben dieci strumenti. L’effetto ricercato dagli artisti, garantito dalle performance messe in strada, sarà quello di stamparsi nella memoria collettiva varcando i confini delle semplici melodie, per raggiungere i cuori di ogni spettatore grazie alla passione ed all’amore profusi delle rispettive esibizioni. Perché i musicisti di strada sono artisti che si distinguono, oltre che per le capacità professionali di musicisti di qualità, anche per la briosità e per il modo unico di approcciare il pubblico con una straordinaria e contagiosa allegria. Music on the road sarà tutto questo e molto altro. Sarà musica certo, ma anche racconti, storie e aneddoti legati al “dietro le quinte” di una canzone. Uno spettacolo unico, metafora di culture e tradizioni genuine che vanno amate e ripercorse per restare indelebili nel tempo.

Check Also

ELETTI OGGI I RAPPRESENTANTI PUGLIESI NEL MONDO DELLE ASSOCIAZIONI CON SEDE IN PUGLIA

Si è tenuta oggi la terza Assemblea per il rinnovo del Consiglio Generale dei Pugliesi …

Domani, Domenica 16 settembre, Palermo – Anniversario martirio padre Pino Puglisi

Unika con le coreografie di Sabrina Speranza partecipa al Concerto Meditazione “Perché Forte come la …

XIII TORNEO CITTÀ DI BISCEGLIE, CORATO SFIDA I PADRONI DI CASA

Dopo l’amichevole disputata contro la SSD Angel Manfredonia, i neroverdi tornano in campo. Oggi alle …

Primo Memorial Totò Negro – Albano Testimonial d’eccezione

DURANTE IL GIRO IN FIERA, IL CANTANTE INTONA ALCUNE STROFE DI FELICITÀ Il primo Memorial …

Asd Conversano, c’è un nuovo capitano: Isabella Sportelli cede i gradi e la fascia a Tonia Di Turi

Bel gesto della numero 6. Domenica, intanto, prima amichevole precampionato con il Sammichele Conversano (Ba) …