Pasquale Loiacono e la coalizione incontra i professionisti dell’area tecnica di Conversano


Pasquale Loiacono e la coalizione “la città che vogliamo” incontra i professionisti dell’area tecnica di Conversano

Il 1° giugno i tecnici candidati della coalizione, che sostiene Pasquale Loiacono, hanno promosso un incontro tra il candidato sindaco e i professionisti dell’area tecnica di Conversano, presso Masseria Tarsia Morisco. L’intento è quello di promuovere un confronto su temi del governo del territorio e soprattutto porre le basi per consolidare un dialogo continuo e mai scontato tra la futura amministrazione e i professionisti.

Sono intervenuti:
– Ing. Tania Fanigliuolo per Iniziativa Democratica
– Arch. Enrico Grifoni, sociologa Annalisa Lacalandra e Pasquale Bonasora consulente LABSUS per Liberi e Uguali
– Geom. Gianni Schiavone per PSI
– Arch. Katia Bianco per lista Punto Conversano
– Arch. Gianpaolo Mastronardi per la lista “Città Nostra”

E’ stato un momento vero di accrescimento culturale e professionale per tutti, in cui è stata data la possibilità a ogni partecipante di condividere la propria idea di città , evidenziando criticità e proponendo idee per lo sviluppo futuro di Conversano.

Il 1° giugno i tecnici candidati della coalizione, che sostiene Pasquale Loiacono, hanno promosso un incontro tra il candidato sindaco e i professionisti dell’area tecnica di Conversano, presso Masseria Tarsia Morisco. L’intento è quello di promuovere un confronto su temi del governo del territorio e soprattutto porre le basi per consolidare un dialogo continuo e mai scontato tra la futura amministrazione e i professionisti.

Sono intervenuti:
– Ing. Tania Fanigliuolo per Iniziativa Democratica
– Arch. Enrico Grifoni, sociologa Annalisa Lacalandra e Pasquale Bonasora consulente LABSUS per Liberi e Uguali
– Geom. Gianni Schiavone per PSI
– Arch. Katia Bianco per lista Punto Conversano
– Arch. Gianpaolo Mastronardi per la lista “Città Nostra”

E’ stato un momento vero di accrescimento culturale e professionale per tutti, in cui è stata data la possibilità a ogni partecipante di condividere la propria idea di città , evidenziando criticità e proponendo idee per lo sviluppo futuro di Conversano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.