Piattaforme Digitali, Pubblicare e Navigare senza incorrere in sanzioni, consigli per l’uso. | Webtvpuglia

Piattaforme Digitali, Pubblicare e Navigare senza incorrere in sanzioni, consigli per l’uso.

Istituito il “Tavolo Tecnico di autoregolamentazione per garantire pluralismo e correttezza dell’informazione sulle piattaforme digitali’, A promuovere l’iniziativa è stata AGCOM L’autorità Garante delle Comunicazioni.

La campagna elettorale prossima quindi ha evidentemente stimolato il legislatore a correre ai ripari per riportare nel (naturale alveo) l’informazione e la pubblicità on line

L’Agcom ha chiesto anche un canale privilegiato perché possa segnalare alle piattaforme digitali e ai siti la pubblicazione di sondaggi negli ultimi 15 giorni della campagna, quando i sondaggi appunto non possono più essere divulgati.
Massima vigilanza anche sulle istituzioni. Nella loro comunicazione, i ministeri e gli enti locali dovranno evitare forme anche surrettizie o subliminali di propaganda.
Il Garante – se ne troverà di irregolari – potrà segnalarle ai motori di ricerca e ai social perché le oscurino. tematiche:

Tra gli altri argomenti inseriti nel tavolo tecnico istituito da AGCOM, vi sono:

1) metodologie di classificazione e rilevazione dei fenomeni di disinformazione online;
2) definizione dei sistemi di monitoraggio dei flussi economici pubblicitari, da fonti nazionali ed estere, volti al finanziamento dei contenuti fake;
3) fact-checking: organizzazione, tecniche, strumenti ed effetti;
4) media literacy e disinformazione online;
5) progettazione e realizzazione di campagne informative su disinformazione rivolte ai consumatori.

Vi proponiamo un video in cui il Prof., Matteo Giacomo Jori, Avvocato e Docente di diritto dei prodotti digitali presso l’università degli studi di Milano, spiega alcuni importanti accorgimenti per evitare di incorrere in sanzioni di profilo, …anche penale, allorquando si decide di pubblicare contenuti sui social e non solo.

Scritto da
Redazione webtvpuglia

 Category: editoriale