Puglia in Rosè e Made in Carcere al Vinitaly 2015
Home / associazioni / Puglia in Rosè e Made in Carcere al Vinitaly 2015

Puglia in Rosè e Made in Carcere al Vinitaly 2015

Molte le iniziative messe in campo dall’assessorato alle risorse agroalimentari della regione puglia e Unioncamere, al vinitaly 2015. Tante le associazioni presenti con i loro progetti con cui hanno comunicato la Puglia i suoi vini e il cibo d’eccellenza, tra questi: Puglia e Rosè, le donne del vino, made in carcere, vino e comunicazione, taste e Buy, movimento turismo del vino e altro ancora. abbiamo ascoltato alcuni dei protagonisti di questa 4 giorni di Verona.

Check Also

La Lega Navale Italiana Sezione di Mola di Bari ha l’onore di ospitare un tappa del Giro d’Italia ” un mare senza plastica accessibile a tutti” 

Brochure TRI 2018 Plastic (1) La Lega Navale Italiana Sezione di Mola di Bari ha …

la rassegna degli “Incontri d’Autore” prosegue con il vice direttore ed editorialista del Corriere della Sera Antonio Polito

La rassegna degli “Incontri d’Autore” prosegue con il vice direttore ed editorialista del Corriere della …

PSR, Agrinsieme: “La Regione smentisca Coldiretti: i GAL non si toccano” 

“Sul PSR è passata la nostra linea, gli altri si appuntino medaglie di latta” Per …

PRO LOCO: ecco la nuova normativa,   esaminata ieri in IV Commissione Regione Puglia

La proposta di “Disciplina delle associazioni pro loco”, già approvata dalla Giunta regionale il 5 …

Vinitaly, quattro etichette Claudio Quarta Vignaiolo si aggiudicano la prestigiosa guida 5 Star Wines

Vinitaly, Claudio Quarta Vignaiolo conquista la giuria di “5 Star Wines, The Book”, la Guida …