Sport per il territorio: il nuovo progetto Spartan Boys

views
6

Impegnarsi, puntare in alto e portare alta la bandiera del proprio paese sono i valori alla base del progetto Spartan Boys, seconda squadra di calcio del comune di Ginosa (Ta), formata da soli giocatori del comune tarantino, che è pronta a scendere in campo con un unico grande obiettivo: la scalata.

La neonata compagine sportiva, il cui patron è Domenico Castria, infatti, partirà dalla terza categoria, ultima serie dei campionati di calcio italiani, ma con una squadra che sia nello staff tecnico che nei componenti della formazione, ha un alto livello. Ad allenare i ragazzi ginosini ci sarà Tommaso Contangelo, da venticinque anni impegnato nello sport, in particolare nel settore giovanile. Quest’anno allenerà gli Spartan Boys dopo essere stato vice allenatore, in eccellenza, a Montescaglioso (Mt) lo scorso anno. Ad affiancarlo, in qualità di vice allenatore, ci sarà una bandiera storica del calcio ginosino, l’ex attaccante Giuliano Paiano. Giulio Lenge e Vito Vavallo saranno, invece, i preparatori dei portieri. Capitano della squadra i cui colori sociali sono il rosso e il blu sarà Angelo Orfino. Con i suoi 40 anni e una grande esperienza nel calcio giocato farà da chioccia ai suoi giovani compagni di squadra, ragazzi che non superano i 25 anni di età.

Noi puntiamo sicuramente a salire il più in alto possibile – ha dichiarato mister Contangelo – guardando anche al di là della nostra ‘realtà provinciale’. Partiamo dalla terza categoria ma abbiamo tanta voglia di far bene e vincere il campionato”.

La squadra ginosina “Spartan Boys” affronterà il girone unico sezione “Bari”, composto da dodici squadre la cui maggior parte sono appartenenti a importanti comuni baresi, che avrà inizio domenica 18 novembre.

Sarà un campionato vero. Essere in terza categoria, ormai non vuol più dire giocare in un campionato di squadre di modesto valore. Il livello sarà molto alto, non sarà facile e sicuramente ci divertiremo. Ma l’atteggiamento con il quale la squadra si sta allenando in questi giorni è quello di vincere. Personalmente non sono mai stato d’accordo con Pierre de Cuberten e non gioco per partecipare, ma per vincere”.

Il campo da gioco della società di Castria sarà il Teresa Miani di Ginosa (Ta), che sarà diviso tra la squadra rosso blu e la FC Ginosa, in serie Promozione e come tale avrà la prelazione sul campo.

.