XIII TORNEO CITTÀ DI BISCEGLIE, CORATO SFIDA I PADRONI DI CASA

views
1

Dopo l’amichevole disputata contro la SSD Angel Manfredonia, i neroverdi tornano in campo. Oggi alle ore 20:00 infatti, al PalaDolmen di Bisceglie, andrà in scena il match tra Lions Bisceglie è Adriatica Industriale Corato, seconda semifinale del XIII Torneo Città di Bisceglie “Casale San Nicola” (la prima semifinale tra San Severo e Matera si terrà alle ore 18:00, sempre al PalaDolmen). Impegno durissimo per gli uomini di coach Verile, che si confronteranno con una delle squadre più attrezzate del girone C di serie B. Un test probante, un piccolo assaggio di campionato, a tre settimane dall’esordio casalingo contro Chieti. Continua la preparazione atletica dei neroverdi, che devono però ancora smaltire i pesanti carichi di lavoro di queste ultime due settimane. La squadra di coach Marco Verile sta già facendo vedere un buon basket e i giocatori iniziano a trovarsi in campo, ma la strada da fare è ancora lunga e la squadra ha ancora margini di miglioramento molto molto ampi. Contro Manfredonia è apparsa subito la voglia e la grinta di Corato, caratteristica che l’ha sempre contraddistinta nello scorso campionato e che ha permesso raggiungere traguardi alla vigilia insperati. Grinta e mentalità che i nuovi acquisti hanno subito acquisito.Ancora imbattuto in questo pre-campionato, Bisceglie ha dilagato a Castellaneta e si è imposto di misura su Matera (a domicilio) e Ruvo, crescendo di condizione e qualità partita dopo partita. La squadra guidata da Gigi Marinelli vanta un roster di primissimo livello: Il trentasettenne play Marco Rossi è il vero fiore all’occhiello di questo gruppo, che con la guardia Cantagalli è l’unico giocatore nato negli anni ’80 in un roster composto da tanti giocatori giovanissimi ma di altissimo livello quali Smorto e Chiriatti. Sotto le plance agisce il classe 93 Daniele Tomasello, ma è sulle ali che Bisceglie sfodera i suoi assi. Da ala grande agisce Gianluca Tredici, l’anno scorso a Cerignola, mentre lo slot da ala pivot è occupato dal gigante Aleksandr Kushchev, anch’egli l’anno scorso all’Udas (Serie B). Una squadra temibile, un test importante che misurerà il grado di preparazione di Stella e compagni, a 20 giorni dal “via”. In caso di vittoria, Corato giocherà la finale del torneo domenica alle ore 20:00 contro la vincente di San Severo-Matera, in caso di sconfitta scenderà sul parquet alle ore 18, contro la perdente dell’altra semifinale. Tutte e quattro le partite del Torneo Città di Bisceglie si terranno al PalaDolmen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.