Editoriale del direttoreenogastronomiaTG webtvpugliaCOMUNICAZIONE ISTITUZIONALE

Il TG WebTV Puglia, appuntamento quotidiano con le notizie regionali.

FèXtra 2023: Oleoturismo e Sostenibilità tra gli Ulivi di Mattinata. Il cuore dell’arte dell’olio, la pittoresca Mattinata, si prepara ad accogliere la terza edizione di FèXtra, la festa dell’extravergine d’oliva che celebra il “re” della Dieta mediterranea e della tavola pugliese: l’olio extravergine d’oliva, l’oro verde della Puglia.

Dal 13 al 22 ottobre 2023, FèXtra trasporterà i visitatori in un viaggio emozionante tra gli uliveti, offrendo un’esperienza unica di oleoturismo che coniuga l’agricoltura di qualità con un turismo esperienziale e sostenibile. La festa vedrà la presenza di artisti di fama internazionale. Grandi nomi come Radiodervish, Roy Paci, Neri per Caso e il divertente Pino e gli Anticorpi animeranno le serate con spettacoli coinvolgenti, cene e momenti di intrattenimento unici. FèXtra 2023 non è solo uno spettacolo, ma un’esperienza completa che abbraccia varie attività. Dai tour educativi e press con giornalisti nazionali, alle degustazioni guidate, alle attività speciali del Gargano Kids Festival per i più piccoli, ogni momento sarà un’opportunità per scoprire i segreti dell’olio extravergine d’oliva e immergersi nella cultura e nella tradizione locali.

L’edizione 2023 di FèXtra sarà dedicata all’oleoturismo, un connubio armonioso tra agricoltura di qualità e turismo sostenibile. Il claim “Con FèXtra, vOlii in Puglia” rappresenta in modo giocoso l’essenza dell’evento, unendo la ricchezza dell’olio con la possibilità di “volare” in Puglia attraverso un’esperienza autentica e coinvolgente.

La Commissaria Europea Elisa Ferreira a Taranto: Dialogo con Melucci ed Emiliano

sabato 7 ottobre si è svolta a Taranto la missione istituzionale della Commissaria europea per la Coesione e le Riforme, Elisa Ferreira. Accompagnata da una delegazione numerosa, la Commissaria ha iniziato la sua visita con un incontro preliminare con il sindaco del Comune di Taranto e presidente della Provincia di Taranto, Rinaldo Melucci. Durante il fitto colloquio, si è discusso degli obiettivi che possono essere raggiunti attraverso i progetti candidati al Just Transition Fund, il fondo europeo dedicato alla conversione delle economie dipendenti dalle fonti fossili, oltre a riflettere sul futuro dell’industria in questa importante città. Il Comune di Taranto ha elaborato quattro progetti, con un investimento totale di 250 milioni di euro: la “Green Belt”, un ambizioso progetto di forestazione del perimetro urbano; il “Sea Hub”, finalizzato al potenziamento della filiera del mare e della mitilicoltura; la “Biennale del Mediterraneo”, un focus su ricerca e innovazione nei settori dell’architettura e dell’arte contemporanea; il “Campus ionico della ricerca”, volto a promuovere la nascita di start-up e attrarre talenti. In seguito, la Commissaria Ferreira ha avuto un incontro con il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, approfondendo il tema della decarbonizzazione, un pilastro delle politiche ambientali ed economiche regionali, in stretto accordo con l’operato del governo cittadino. La delegazione si è poi riunita presso la biblioteca comunale “Pietro Acclavio” per un incontro con rappresentanti di associazioni e stakeholder cittadini, avviando un dialogo ampio sulle ricadute del Just Transition Fund.

Dott. Giampierobattista Buonsante
Editore e Giornalista Web TV Puglia