TG webtvpugliaCOMUNICAZIONE ISTITUZIONALE

Il TG WebTV Puglia, appuntamento quotidiano con le notizie regionali

Dal primo dicembre, 99 autisti e 99 autisti soccorritori del servizio 118 faranno parte del personale dipendente di Sanitaservice: ieri venerdì 24 novembre si è ufficializzata la firma del contratto, avvenuta in presenza del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, della Direttrice Generale della Asl bari bat, Tiziana Dimatteo, e dell’Amministratrice unica di Sanitaservice, Annachiara Rossiello. La firma del contratto per l’internalizzazione di Sanitaservice rappresenta l’ultima tappa di un percorso avviato durante l’estate. Tale processo ha coinvolto procedure di reclutamento, il rispetto delle clausole sociali previste dalle linee guida regionali e la ristrutturazione del servizio su 18 postazioni. Queste, fino ad ora, erano gestite in collaborazione con le Associazioni di volontariato.

COMPAGNI E ANGELI” di Alfredo Pirri. Progetto di cooperazione Cross-border exchange for the development of Cultural and Creative industries – 3C, finanziato dal Programma Interreg Italia-Albania-Montenegro 2014-2020

Quest’opera rappresenta un tributo alla figura di Antonio Gramsci. Il titolo si ispira alla celebre lettera scritta da Gramsci il 1° luglio 1929, rivolta alla cognata Tania, che è stata tradotta in musica dalla band pugliese ‘Al Daravish’ e ha dato vita ai Radiodervish nella canzone ‘La rosa di Turi’. Attraverso le parole scritte da Gramsci emerge la vita carceraria, le abitudini negative che derivano da quella situazione e, allo stesso tempo, la capacità straordinaria della sua mente di oltrepassare i confini della cella per dedicarsi ai ‘fenomeni cosmici’. È questa stessa dualità che permea l’opera creata da Pirri. L’interplay tra fenomeni cosmici, che abbracciano l’infinito, e interessi botanici più terreni, unito alle dimensioni fisiche della cella, e alle condizioni esclusive in cui Gramsci ha vissuto questo spazio, ha ispirato immediatamente in me l’idea di creare un’opera che fosse un luogo senza confini, sia in termini di estensione che di significato. Uno spazio in cui lo sguardo ha un’importanza superiore alla realtà fisica”, spiega il maestro Pirri. E aggiunge: “Tuttavia, lo spirito fondamentale rimane immutato: concepire e dare vita a un’opera che celebri il pensiero di Antonio Gramsci non in modo statico o retorico, ma mettendo in risalto quel suo modo di pensare luminoso che lo ha reso un campione di libertà e un faro costante nel nostro vivere civile.

Dott. Giampierobattista Buonsante Editore e Giornalista Web TV Puglia