LIve streaming e diretta live media

Il TG WebTV Puglia, appuntamento con le notizie regionali.

Ieri, martedì 19 dicembre alle ore 17.30, nel Polo Museale della Città di Conversano, presso il Castello Aragonese, si è svolta l’inaugurazione della  mostra “BLU: Dipinti e Tableaux-Poèmes” di Michele Damiani e Giovanni Dotoli. Presenti all’evento il Sindaco della città di Conversano Giuseppe Lovascio,  Ines Pierucci, Assessore alla cultura del comune di Bari e Katia Sportelli, Assessore alle politiche culturali della città di Conversano. Questo evento ha offerto l’occasione di celebrare l’incredibile affinità estetica tra Michele Damiani, rinomato pittore, e Giovanni Dotoli, celebre poeta e professore emerito di Letteratura francese. Le loro opere, un’armoniosa fusione di tableaux-poèmes e illustrazioni di copertine, rappresentano un dialogo profondo e coinvolgente tra pittura e poesia, evidenziando una ricerca creativa di alto valore artistico. La carriera internazionale di Damiani, con esposizioni in Europa, Giappone, Maiemi e alla Biennale di Venezia, insieme ai prestigiosi riconoscimenti ricevuti da Dotoli, come la Commenda della Legion d’Onore e il Grand Prix de Versailles, sottolineano l’importanza di questa esposizione nel contesto artistico contemporaneo. L’unione delle visioni di Damiani e Dotoli ha dato vita a un’esposizione che va oltre i confini della pittura e della poesia, offrendo agli spettatori uno sguardo raffinato sulla storia umana. La mostra, che rimarrà aperta al pubblico fino al 14 febbraio 2024, invita tutti a immergersi nel mondo affascinante e coinvolgente di questi due talentuosi artisti.

Il presidente Michele Emiliano questa mattina  ha visitato il Policlinico di Bari per congratularsi con oltre cento nuovi operatori sanitari assunti a tempo indeterminato. Emiliano  ha annunciato l’apertura imminente di un nuovo blocco chirurgico, sottolineando l’impegno verso l’innovazione nelle strutture sanitarie. Questo passo permette spiega il governatore della Puglia, di colmare carenze di personale e migliorare la qualità delle cure mediche offerte, fornendo prospettive di lavoro stabili ai giovani professionisti. Presentato ieri in conferenza stampa,  il libro fotografico “Bioumanesimo di Puglia”. Presenti all’evento: l’assessora all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio e  il direttore della comunicazione istituzionale, Rocco De Franchi, insieme alle autrici Melania Petriello e Chiara Pasqualini. La presentazione di questa opera è stata un’occasione straordinaria per esplorare una visione inedita della regione attraverso uno sguardo visivo e narrativo unico nel suo genere. Il libro, una combinazione affascinante di immagini mozzafiato e racconti coinvolgenti, si propone di illustrare le realtà virtuose e sostenibili della Puglia. Le pagine di “Bioumanesimo di Puglia” trasportano i lettori in un viaggio attraverso paesaggi sorprendenti e racconti autentici, mettendo in luce il legame profondo tra la comunità e il territorio. Quest’opera celebra coloro che con passione e dedizione amano e proteggono la Puglia, offrendo una prospettiva incantevole sulle connessioni tra le persone e l’ambiente.   Dott. Giampierobattista Buonsante Editore e Giornalista Web TV Puglia