On DemandTG Web TV Puglia Regionaleultime notizie

Il TG WebTV Puglia, appuntamento con le notizie regionali.

Al via il bando per progetti di rete  nel Turismo accessibile in Puglia:1,3 Milioni di euro per una Regione senza Barriere. Nello spazio Murat di Bari è stato presentato oggi il bando pubblico per i Progetti di Rete nell’ambito del Progetto C.Os.T.A (Comunità accessibili). Un’iniziativa congiunta della Regione Puglia e dell’Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione, che mira a promuovere la creazione di comunità accessibili attraverso reti di operatori turistici, enti del Terzo settore ed enti pubblici, dalla costa all’entroterra. Il bando prevede finanziamenti per progetti pilota che ammontano a 1,3 milioni di euro di risorse pubbliche. L’obiettivo principale è stimolare la collaborazione tra operatori turistici, enti del terzo settore e enti pubblici, compresi i Comuni, per valorizzare le bellezze della regione Puglia e renderle accessibili a tutti, indipendentemente dall’età, mobilità o capacità. Si punta a creare un nuovo approccio al turismo, eliminando barriere e aprendo le porte a una vasta gamma di visitatori. Durante la conferenza stampa a Bari, gli assessori al Turismo e al Welfare della Regione Puglia, Gianfranco Lopane e Rosa Barone, hanno presentato il progetto insieme ad altri rappresentanti.  Il presidente Michele Emiliano ha commentato il progetto, sottolineando l’importanza di offrire servizi turistici accessibili per residenti e turisti, promuovendo l’inclusività e rimuovendo gli ostacoli che limitano la felicità delle persone. Inoltre, Emiliano ha evidenziato che il valore aggiunto del progetto risiede nella metodologia cooperativa. Coinvolgendo enti locali, Terzo Settore e imprese del territorio nella progettazione di servizi e attività accessibili, il progetto non solo promuove la collaborazione tra attori diversi, ma mira anche a rendere questo approccio di rete strutturale nel tempo. Questo significa che il finanziamento ottenuto, anche con il contributo del Ministero per le Disabilità, non solo rappresenta un passo avanti tangibile per la Puglia, ma indica anche un impegno condiviso per la creazione di una regione aperta e accessibile a tutti, indipendentemente dalle differenze individuali. In sintesi, il progetto C.Os.T.A segna una significativa evoluzione verso una Puglia sempre più accogliente e inclusiva.

In una celebrazione congiunta, la Regione Puglia e il Comune di Bari hanno festeggiato oggi la riapertura rinnovata della palestra nel cuore del quartiere San Paolo, presso il plesso “Cirielli” della scuola Falcone-Borsellino. Rocco De Franchi, direttore Comunicazione Istituzionale della Regione Puglia, ha espresso la sua soddisfazione durante la cerimonia, sottolineando l’importanza di arricchire il plesso con un’infrastruttura moderna e di bellezza, ora intitolata a un illustre pugliese: Alessandro Leogrande. Lo scrittore di origini tarantine è stato scelto per il suo contributo nel superare barriere e diffidenze, e per aver insegnato a guardare al Mediterraneo come un mare di pace e accoglienza. Alla cerimonia hanno partecipato anche il sindaco Antonio Decaro, l’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano e il presidente del Municipio III Nicola Schingaro, testimoniando il supporto unanime di tutte le istituzioni coinvolte nella realizzazione di questo progetto. La scuola Falcone-Borsellino, ora arricchita da questa moderna palestra intitolata a Alessandro Leogrande, si prepara ad accogliere non solo studenti ma l’intera comunità, promuovendo l’importanza della cultura, dello sport e dell’accoglienza nell’ambito educativo.

L’editore e giornalista di Web TV Puglia Dott. Buonsante Giampierobattista