TG Web TV Puglia Regionaleultime notizie

Il TG WebTV Puglia, appuntamento con le notizie regionali

La Polizia Metropolitana di Bari ha concluso il 2023 con risultati eccezionali, evidenziando un impegno straordinario nelle attività di controllo per la sicurezza stradale, la tutela ambientale e la protezione civile. Guidata dall comandante Maria Centrone, la struttura organizzativa complessa e specializzata ha visto raddoppiare gli interventi e le sanzioni rispetto all’anno precedente. Nel corso del 2023, la Polizia Metropolitana ha identificato circa 4.100 persone coinvolte in illeciti amministrativi e penali, dimostrando una forte presenza sul territorio. Una parte significativa di questo sforzo è stata dedicata alla prevenzione e contrasto dell’abbandono di rifiuti sulle strade provinciali, con l’installazione di 20 fototrappole in punti strategici. Queste misure hanno portato a 50 contestazioni, indicando una netta attenzione alla gestione responsabile dei rifiuti. La sezione operativa della Polizia Metropolitana, con competenze e risorse specifiche, ha lavorato intensamente nell’identificazione e denuncia di reati ambientali. Le azioni hanno incluso denunce di 30 persone coinvolte in attività illecite, con il sequestro di aree e mezzi utilizzati per commettere reati, compresa una discarica abusiva.

La sorveglianza delle attività commerciali e dei mezzi pesanti è stata altrettanto rigorosa, con circa 350 controlli che hanno portato a 120 sanzioni amministrative. La Polizia Metropolitana ha dimostrato un impegno costante anche nel presidio dei 1.600 chilometri di strade metropolitane, con la sezione viabilità che ha effettuato oltre 8.000 controlli, rilevando violazioni frequenti come la mancata revisione e assicurazione dei veicoli. Nel contesto della sicurezza stradale, i risultati della Polizia Metropolitana sono impressionanti, con 379 veicoli sequestrati e 107 confiscati. La lotta contro condotte pericolose alla guida, come l’utilizzo di apparecchi cellulari e il superamento del tasso alcolemico, ha portato anche alla revoca di patenti. Un episodio particolare ha coinvolto il conducente di un mezzo di trasporto urbano pubblico che è stato fermato con un tasso alcolemico superiore al consentito. La Polizia Metropolitana non ha solo gestito efficacemente le emergenze legate alle condizioni climatiche avverse, come il piano emergenza neve e il piano esodo estivo, ma ha anche garantito la sicurezza delle strade, presidiando luoghi strategici per mantenere la circolazione fluida ed evitare code, come nel caso dello svincolo l’“Assunta” sulla statale 16.

Il Presidente della regione Puglia Michele Emiliano con il Ministro Urso in visita nello stabilimento Mermec Ferro Sud: “sull’ex Ilva d’accordo con il governo, ma a due condizioni, decarbonizzazione e pagamento aziende indotto.  

Il Policlinico di Foggia raggiunge un importante traguardo con l’avvio dell’attività chirurgica nel suo nuovo Reparto operatorio, programmato per iniziare martedì 23 gennaio. Questa struttura, situata nel plesso ex pediatrico dell’azienda ospedaliero universitaria, sarà dotata di otto sale operatorie, rappresentando così un notevole potenziamento delle risorse disponibili per l’assistenza sanitaria nella regione. Le otto sale operatorie saranno suddivise tra il primo e il secondo piano, con specifiche destinazioni per diverse discipline mediche. Quattro sale al primo piano saranno dedicate a interventi di Neurochirurgia, Ortopedia e Otorinolaringoiatria, mentre altrettante al secondo piano saranno adibite a Chirurgia generale, Chirurgia plastica e Chirurgia toracica. Questa suddivisione mira a garantire una gestione specializzata delle diverse esigenze chirurgiche. Prima dell’apertura ufficiale, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha effettuato un importante sopralluogo insieme al direttore del Policlinico Foggia, Giuseppe Pasqualone, al direttore sanitario Leonardo Miscio e al direttore amministrativo Elisabetta Esposito. L’impegno e la visione del Policlinico Foggia nel migliorare l’infrastruttura sanitaria della regione sono stati sottolineati da Emiliano durante la visita. Un elemento di particolare rilievo è la capacità del nuovo Reparto operatorio di ospitare anche interventi di cardiochirurgia, come dichiarato dal presidente Emiliano. Questo ampliamento delle competenze rappresenta un passo avanti significativo nella fornitura di servizi sanitari avanzati nella zona.

I ‘editore e Giornalista della Web TV Puglia Dott. Giampierobattista Buonsante