APPIA. WORK IN PROGRESS… la strada del Sud

APPIA. WORK IN PROGRESS… la strada del Sud

Corato (Ba), Museo della Città e del Territorio

Presentazione del libro giovedì 11 aprile, ore 18

Il viaggio e il senso di appartenenza sono gli elementi che costituiscono il progetto editoriale di Mauro Ieva, dove per viaggio si intende esplorazione e per appartenenza il fatto di essere “indigeni”. Presentazione al pubblico giovedì 11 aprile alle 18. L’incontro terminerà con un intervento di poesia e musica.

COMUNICATO STAMPA

Il Museo della Città e del Territorio di Corato, in collaborazione con il Comune di Corato e Sistema Museo, presenta il libro di Mauro Ieva “APPIA Work in progress…la strada del Sud”, promosso da Cacciatori d’ombra e realizzato in collaborazione con Crowdbooks e Matera 2019 Open Future.

Il viaggio e il senso di appartenenza sono gli elementi che costituiscono questo progetto editoriale, dove per viaggio si intende esplorazione e per appartenenza il fatto di essere “indigeni”.
La presentazione si terrà giovedì 11 aprile, a partire dalle ore 18. Ingresso libero.

L’ispirazione viene dal testo di Paolo Rumiz “Appia”, in cui viene narrato il percorso fatto a piedi da lui e da altri suoi amici lungo una delle più antiche strade del mondo, certamente la più antica d’Italia, e che restituisce un itinerario dimenticato, splendido e tragico allo stesso tempo.

La visione di questa via – secondo Francesco Mezzina – propone una sua nuova immagine, che la faccia sentire nostra, evitando la retorica di una Puglia e Basilicata turistica o, come spesso si dice, da cartolina. Un’osservazione analitica di quello che si incontra sul percorso non in senso documentativo ma interpretativo, in cui ogni autore si è calato secondo la sua cultura e sensibilità.

Una visione autoriale che metterà in rilievo alcune tra le testimonianze archeologiche di maggior rilievo del territorio coratino, i miliari provenienti dalla via Traiana, a cui è dedicata una sala del museo civico.

Interverranno alla presentazione: Mauro Ieva Presidente dell’associazione fotografica “Cacciatori d’ombra”, Giusy Baldacchino Archeologa e operatrice museale di Sistema Museo, Francesco Mezzina Fotografo e ideatore del progetto “APPIA-WORK IN PROGRESS”.

L’incontro terminerà con un intervento di poesia e musica a cura di Vincenzo Mastropirro.