COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE

Castellana Grotte. Patto per la Lettura, scadenza termine per sottoscrivere la propria adesione

Possono sottoscrivere il documento le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, le associazioni senza scopo di lucro, le librerie, gli enti del terzo settore, le case editrici e tutti i soggetti operanti nella “filiera del libro”. C’è tempo fino ad oggi, lunedì 29 gennaio 2024.

 Dopo l’approvazione con delibera di Giunta Comunale del 10 novembre scorso e dopo aver pubblicato il 28 dicembre scorso l’Avviso Pubblico di manifestazione di interesse rivolto a istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, associazioni senza scopo di lucro, librerie, enti del terzo settore, delle case editrici e soggetti operanti nella “filiera del libro”, scade oggi, lunedì 29 gennaio 2024, il termine per presentare il modulo di adesione al Patto per la Lettura del Comune di Castellana Grotte.

Obiettivo del Patto per la Lettura è quello di raggiungere l’accreditamento di “Città che Legge” presso il Cepell – Centro per il libro e la lettura, istituto autonomo dipendente dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti del Ministero per i beni e le attività culturali e il Turismo (MIBACT), con il principale compito di “promuovere politiche di diffusione del libro, della cultura e degli autori italiani” e di “realizzare iniziative e campagne informative per sensibilizzare e incentivare i giovani alla lettura”. I Comuni interessati a ottenere la qualifica di “Città che legge” devono, infatti, tra l’altro, aver stipulato nel proprio territorio un Patto per la lettura che riunisca tutti gli stakeholders coinvolti nella progettazione e realizzazione di iniziative di promozione della lettura.

Il Comune di Castellana Grotte, che ha già avviato un percorso di sensibilizzazione al valore della lettura attraverso la partecipazione al progetto Cepell “Il Maggio dei libri”, che rende disponibile presso il Centro Studi Viterbo il servizio di prestito librario, che ha curato l’acquisto di nuovi titoli per implementare il patrimonio librario, che ha recentemente partecipato al progetto Libriamoci 2023, che ha promosso la lettura condivisa nell’ambito delle feste natalizie con l’iniziativa “Natale dal mondo in 8 fiabe”, prosegue così nel proprio percorso di promozione delle politiche di diffusione del libro e della cultura, aprendo alla partecipazione attiva di scuole, enti, associazioni ed altri soggetti interessati.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale dell’Ente www.comune.castellanagrotte.ba.it e sui canali social di Comune di Castellana Grotte.