Fondi Comunitari. Botta e risposta tra Fitto e Emiliano

 FITTO: EMILIANO NON DIA  LEZIONCINE INUTILI, RISPONDA ALLE MIE DOMANDE!

Dichiarazione del co-presidente del gruppo europeo ECR-FRATELLI D’ITALIA, Raffaele Fitto

“E’ evidente che Michele Emiliano non ha il senso dei propri limiti. La sua replica alle mie contestazioni è un tentativo di sviare l’attenzione dalla drammatica situazione nella quale si trova la Puglia a causa della sua sciagurata gestione anche dei Fondi comunitari.

“La lezioncina che tenta di impartirmi sui ‘presupposti’ sbagliati avrebbe potuto risparmiarsela se solo avesse letto per intero il mio comunicato, lì dove testualmente ho sostenuto: ‘E’ necessario intervenire in maniera strutturale perché dal 2020 al 2023 occorrerà spendere 2 miliardi di euro l’anno, quasi 4 volte quello speso annualmente fino ad oggi’. Quindi mi è molto chiara non solo la differenza, ma anche la gravità della situazione. Da europarlamentare e componente della commissione Regi conosco molto bene il meccanismo dei Fondi Europei e per sua informazione a Bruxelles si sta discutendo da molto della futura programmazione 2021-2027.

“Detto questo riformulo le domande alle quali Emiliano non risponde: è vero o no che per i Fondi di Sviluppo e Coesione su 2 miliardi di euro sono stati spesi solo 34 milioni? E’ vero o no che per la prima volta la Regione Puglia sarà costretta a restituire all’Europa circa 100milioni di euro del PSR per i gravi e irreparabili errori commessi a causa delle sue gravi inadempienze e presunte illegittimità proprio nell’utilizzo dei fondi europei?

“Emiliano non faccia il furbo! Dia conto dei suoi disastri e poi vedremo se c’è da festeggiare o meno”.

La risposta di Emiliano

“Ribadisco che non c’è nessuna preoccupazione di disimpegno nella spesa dei fondi comunitari da parte della Regione Puglia. Persino nella spesa dei Psr negli ultimi mesi abbiamo recuperato tutti i ritardi. Fitto continua a pensare che ogni possibilità per lui di rientrare in gioco corrisponda al verificarsi di una disgrazia per la Puglia. È convinto che solo in caso di disastro qualcuno potrà ancora tenerlo in considerazione ma non è così.

Nel centro destra è pur sempre una personalità importante che può farsi strada anche nel caso in cui, come accaduto negli ultimi quindici anni, tutte le nostre cose sono andate molto meglio che in passato. Si faccia coraggio quindi e accetti il fatto che alla Puglia le cose vanno bene, fermo restando che esistono le difficoltà che sempre ci sono quando si lavora e quando si assumono responsabilità. Mi auguro che il suo pessimismo a tutti noto non torni ad essere un modo di pensare dei pugliesi. Abbiamo fatto tanto per liberarci di questo sentimento negativo e non vorrei che lui contribuisse a farcelo tornare in mente”. È la
risposta del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano alle ulteriori dichiarazioni di Raffaele Fitto sulla spesa dei fondi europei.