Giornate europee del patrimonio 2019,

Arte e intrattenimento” il tema al centro delle Giornate europee del patrimonio 2019, l’iniziativa congiunta del Consiglio d’Europa e della Commissione europea che rappresenta un insieme di eventi culturali partecipativi tra i più celebrati dai cittadini europei. Le Giornate sonosatte celebrate in tutta Europa il 21 –  22  settembre. Per l’occasione, domenica 22 settembre il club Unesco di Bisceglie in collaborazione con il Comune di Turi assessorato alla Cultura e l’associazione nazionale Bersaglieri sezione  di Turi  ha organizzato un evento/dibattito culturale al fine di promuovere l’educazione alla conservazione, valorizzazione e Promozione  del patrimonio artistico monumentale e archeologico della Puglia. Luogo della manifestazione: la Chiesa di Sant’Oronzo,  sottostante Grotta Carsica, in Turi A fare gli onori di casa, il Sindaco della città Prof.ssa Tina Resta, l’Assessora alla Cultura Dott.ssa Teresa De Carolis e il Presidente dell’Associazione Bersaglieri Turi,  Francesco Tria. Ha introdotto il dibattito  il presidente Club per l’UNESCO di Bisceglie, Pina Catino. Sono inoltre intervenuti: Don Giovanni Amodio Arciprete della Chiesa Madre di Turi,  il Presidente Ordine dei Geologi della Puglia geol. Salvatore Valletta, il Presidente Nazionale SIGEA geol. Antonello Fiore, il Presidente AISM Bari dott. Domenico Campana. Relatore geol. Fabio Luparelli. Per l’occasione allestita una   Mostra d’Arte con esposizione di opere di   Artisti locali e  visita  guidata  finale alla grotta a cura del Dott. Albero Lenato .