TG Web TV Puglia RegionaleEDITORIALETG webtvpugliaAMBIENTE

Il TG Web TV Puglia di giovedì 3 febbraio (Scuola primaria – divulgazione scientifica – ambiente e arredo urbano )

Acqua: Zero Sprechi, riutilizzo e risparmio il progetto Cross Water arriva nelle scuole pugliesi. Cinque giornate formative in quattro scuole primarie per sensibilizzare i più piccoli all’uso consapevole della risorsa acqua, attraverso approfondimenti, esperimenti ed esempi concreti su come combattere gli sprechi. Gli incontri sono stati animati da un team di formatori e comunicatori, coordinato da un fisico esperto in didattica che ha spiegato loro, anche attraverso l’uso di kit didattici composti da schede e stickers di cui è protagonista la mascotte Goccina, che illustra ai bambini, con un linguaggio semplice, grafica accattivante ed esempi concreti, quanto importante sia l’acqua per la vita di tutti gli essere viventi e come riutilizzarla nella quotidianità. Importante per la buona riuscita delle giornate formative è stato il lavoro di preparazione svolto sul tema nelle scorse settimane dal team dei docenti in classe. Sono stati, inoltre, proiettati i materiali audiovisivi prodotti nell’ambito del progetto negli scorsi mesi: lo spot tv e il video istituzionale. Le scuole coinvolte sono: l’ Istituto Comprensivo Nicola Ronchi di Cellamare, il 14° Circolo Didattico “Re David” di Bari, la Scuola Primaria “San Ciro” di Foggia e l’Istituto Comprensivo 1° Circolo Didattico Guglielmo Oberdan di Andria.

Foresta Urbana I Ossigeno per la città. Questa mattina, nel giardino di via Diomede Fresa, a Bari, sono stati piantati i 50 alberi che componevano la Foresta Urbana allestita durante il periodo natalizio su Corso Vittorio Emanuele. La Foresta Urbana nata lo scorso dicembre dalla collaborazione tra il Comune, la BCC di Bari e Cime e installata, per quasi due mesi, su corso Vittorio Emanuele, a Bari, ha trovato questa mattina la sua definitiva collocazione all’interno dell’area verde di via Diomede Fresa, nei pressi dell’Executive Center di BariQui, infatti, sono stati piantati i 50 alberi di carrubo e terebinto, alla presenza del Sindaco di Bari Antonio Decaro, del Presidente Mario Laforgia e del Direttore Generale Ugo Stecchi della Banca di Credito Cooperativo di Bari, e del Direttore di CimeVito Cramarossa.  Dopo l’esposizione degli alberi nella principale arteria del centro cittadino durante le festività natalizie, al fine di sensibilizzare la comunità sull’importanza del verde nelle città, una volta piantati, ciascuno dei 50 alberi sarà ora in grado di assorbire in un solo anno dai 10 ai 20 Kg di CO2. Operazione che rientra nell’ottica, più generale, del rinnovamento dei tessuti urbani secondo una chiave sempre più sostenibile e vivibile in termini di qualità dell’aria, contrasto allo smog e innalzamento delle temperature.

Redazione Web TV Puglia