TG Web TV Puglia RegionaleRUBRICA IN REDAZIONE

Il TG Web TV Puglia di venerdì 1 Luglio 2022

Torre a Mare – recuperata ancora sommersa, risalente agli anni ’30 nel Distaccamento dell’Aeronautica Militare. Nella mattinata di oggi, nello spazio d’acqua antistante il litorale del Distaccamento Straordinario dell’Aeronautica Militare di Torre a Mare, è stata recuperata un’ancora risalente presumibilmente agli anni ’30 e che veniva utilizzata in quegli anni per l’ancoraggio degli idrovolanti militari che si addestravano in questo specchio di mare. 41° 05’ 04.7”N – 17° 01’ 13.7”EST sono le coordinate di geolocalizazzione relative al ritrovamento. Le operazioni di recupero sono state disposte dalla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la Città Metropolitana di Bari, su segnalazione dell’Aeronautica Militare ed in sinergia e coordinamento con la nave “ARIETE” di una ditta specializzata  nel settore.

Il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha partecipato ieri giovedì 30 giugno  alla presentazione dell’accordo tra Universita’ Lum e Deloitte.
L’accordo è finalizzato alla ideazione di percorsi formativi innovativi e alla realizzazione di un laboratorio e un centro di ricerca permanente congiunto sui temi della sostenibilità e della digitalizzazione, in cui sperimentare nuove tecniche di reporting e di analisi delle performance.
“L’accordo – ha dichiarato Antonello Garzoni, Rettore dell’Università LUM – prevede la predisposizione di uno spazio all’interno dell’Università in cui i consulenti di Deloitte interagiranno con gli studenti per la realizzazione di ricerche e per coinvolgerli in challenge reali di consulenza sui temi ESG, del reporting di sostenibilità e dei nuovi modelli di business intelligence per l’analisi delle performance. Una collaborazione interattiva, in grado di trasferire il linguaggio manageriale attraverso attività pratiche e abituando gli studenti a lavorare in contesti concreti”.

Casamassima (Ba)

Inaugurata la mostra d’arte collettiva “Il mondo che vorrei”. La mostra rimarrà aperta al pubblico ogni martedì e venerdì dalle ore 17,30 alle ore 20 fino al 15 Luglio 2022 presso la “Bottega d’arte Lacast” in via Sammichele, n. 87 a Casamassima (Bari la mostra d’arte collettiva “Il mondo che vorrei”, quest’anno dedicata al tema dell’ecologia. 40 le opere esposte, tra dipinti, sculture e fotografie, di sette artisti pugliesi, quali Angela Campanella, Fabio Castellaneta, Laura Castellano, Michele Condrò, Gigi Cristantielli, Mario de Matteo e Valentina Dionisio. «Con questa iniziativa – ha spiegato Laura Castellano, artista e organizzatrice dell’evento – intendiamo attribuire all’arte l’importante e arduo compito di scuotere le coscienze e di avere un impatto sulle azioni quotidiane del singolo cittadino.»

 

 

Redazione Web TV Puglia