IL TGwebtvPuglia

Conversano. Spazio Culturale “” progetto a cura di WebtvPuglia in collaborazione con il Dott. Antonio Fanizzi (Archivista e Storico Locale)
In questa Puntata vi proponiamo: Palazzo Lenti (Vico III Martucci). u’ c’ddèr d’Crèst (Via Martucci). La Chiesa di Santa Maria di Ognissanti (Vico IV Martucci).
La stre’d d’ str’gàtor (Vico VI Martucci).  Buona Visione

 

AGRICOLTURA: AL VIA IL FONDO COVID-19 DA 100 MILIONI PREVISTO DAL CURA ITALIA PER IL COMPARTO PRIMARIO
Lo comunica il sottosegretario alle politiche agricole On Giuseppe Labbate. La Conferenza Stato-Regioni, spiega il sottosegretario, ha trovato l’accordo sul Fondo predisposto nel Cura Italia per far fronte ai danni diretti e indiretti derivanti dall’emergenza sanitaria Covid-19 e per assicurare la continuità aziendale delle imprese agricole, della pesca e dell’acquacoltura. La dotazione è di 100 milioni di euro per il 2020 ed è finalizzata alla copertura totale degli interessi passivi su finanziamenti bancari destinati al capitale circolante e alla ristrutturazione dei debiti, alla copertura dei costi sostenuti per interessi maturati negli ultimi due anni su mutui contratti dalle suddette imprese, nonché per la sospensione dell’attività economica delle imprese del settore della pesca e dell’acquacoltura.

 

Esenzione  ticket a corpi di polizia, forze armate e vigili del fuoco per accesso ai pronto soccorso. la proposta arriva dal consigliere regionale di Senso Civico – Un Nuovo Ulivo per la Puglia, Giuseppe Turco. Un segnale concreto spiega Turco per il loro impegno contro il covid. “In questa fase così delicata per il Paese, che vede il costante impegno anche delle donne e degli uomini impiegati nel pattugliamento di strade, città e piazze, per il rispetto delle prescrizioni anti-covid, credo che occorra rilanciare con forza un tema da me sollevato già un anno fa con un’apposita mozione:  attivare in sede di Conferenza Stato-Regioni le opportune iniziative normative per il pieno diritto ai Corpi di Polizia ad ordinamento civile e militare, alle Forze Armate ed ai Vigili del Fuoco, di ricevere le prestazioni sanitarie senza corrispondere alcuna quota di partecipazione e non essere assoggettati al pagamento della quota di accesso al Pronto soccorso a seguito di <<infortunio sul lavoro/in servizio e alla compartecipazione alla spesa nei casi di codice bianco>> (prestazione non urgente).

 

“Necessario conciliare lavoro e famiglia per dare dignità al ruolo delle donne” sull’argomento pone l’accento e sollecita il governo regionale il consigliere Regionale Ruggiero Mennea
“Il ruolo delle donne  spiega Mennea, rischia di rimanere relegato a quello ‘casalingo’ anche nella fase 2 dell’emergenza Covid, tanto più che per bambini e ragazzi il ritorno nelle aule scolastiche sembra lontano. Di fatto, l’equilibrio tra assistenza e pandemia rischia di impedire loro il rientro al lavoro, relegandole alla cura dei figli e dei familiari come era in passato. Senza considerare l’aumento dei casi di violenza domestica registrati durante il lockdown. Sulla scia della proposta delle eurodeputate Dem di istituire un fondo Covid per le donne, sollecito il Governo regionale ad affrontare, seriamente e urgentemente, il tema della conciliazione famiglia-lavoro delle donne, per evitare che la fase 2 dell’emergenza Covid si trasformi nella fine di ogni loro ambizione professionale, portandole definitivamente fuori dal mondo del lavoro”.

 

BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO REGIONE PUGLIA 11-5-2020
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì 11 maggio 2020 in Puglia, sono stati registrati 1.338 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono risultati positivi 14 casi, 3 i decessi

Redazione webtvPuglia