Cultura - Teatro- Arte - MusicaCULTURA

Mola di Bari, Stagione teatrale, attiva dal 26 novembre la vendita degli abbonamenti

Comunicato Stampa

Ogni sabato (dalle 17 alle 20) e ogni domenica (dalle 10 alle 13) possibile acquistare il titolo di accesso a tutti i sei spettacoli della stagione 2023/2024 del Comune di Mola di Bari, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

 Attiva da domani, domenica 26 novembre, la vendita degli abbonamenti per la stagione teatrale 2023/2024 del Comune di Mola di Bari in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Ogni sabato dalle ore 17 alle ore 20 e ogni domenica dalle ore 10 alle ore 13 possibile acquistare il titolo di accesso a tutti i sei spettacoli che animeranno il palco del Teatro Van Westerhout. Dal prossimo 9 dicembre in vendita anche i biglietti al singolo spettacolo, sempre il sabato dalle ore 17 alle ore 20 e la domenica dalle ore 10 alle ore 13. La vendita dei biglietti e degli abbonamenti si terrà presso l’EcoInfoPoint SAC del Palazzo Roberti Alberotanza in piazza XX Settembre, 62 a Mola di Bari. Il prossimo 4 dicembre, infine, a partire dalle ore 11, sarà attivata anche la vendita online di tutti gli spettacoli sul www.vivaticket.com.  La stagione teatrale comincia il prossimo 15 dicembre con Leo Gullotta e Fabio Grossi con In ogni vita la pioggia deve cadere. Lo spettacolo racconta la storia di una vita, la vita di due persone che vivono assieme e che si amano. Oggi si può dire che viene raccontata una “famiglia arcobaleno”, ma senza figli. Una commedia che parla d’amore, di umanità, di verità, di condivisione.

Giorgio Marchesi aprirà il 2024 il 20 gennaio con Il fu Mattia Pascal dal romanzo di Luigi Pirandello, per la regia dello stesso Marchesi e di Simonetta Solder, con musiche scritte ed eseguite dal vivo da Raffaele Toninelli, rappresentato con un linguaggio che potesse essere accessibile e appetibile a tutti, anche e soprattutto alle nuove generazioni. Con l’obiettivo di allontanarci dalla visione polverosa erroneamente associata ad alcuni capolavori letterari, abbiamo scelto un punto di vista vitale, dinamico e divertito di questo “caso davvero strano”.

A San Valentino (14 febbraio) si torna a teatro con Francesco Montanari e Cristiano Caccamo in Sesto Potere. Nascita di una democrazia violata dall’odio, dal denaro e dalla vendetta di Davide Sacco. Dopo il quarto potere della stampa e il quinto potere della televisione, un sesto potere, molto più sottile, molto più infimo, scivola tra gli smartphone, nelle notifiche Facebook e nelle stories su Instagram. Un potere invisibile, come è sempre invisibile chi lo comanda ed è sempre ignoto perché lo fa. Un pericolo nelle nostre mani, un lavaggio del cervello continuo, forse, un potere da cui nessuno di noi può scappare.

Il 2 marzo Il Dio del massacro diretto e interpretato da Michele Cipriani, Arianna Gambaccini, Saba Salvemini, Annika Strøhm. Una commedia esilarante e spietata che ha fatto il giro di tutti i teatri del mondo. La drammaturga francese Yasmina Reza si addentra nelle relazioni familiari e sociali, le scompone, ne fa emergere tutte le contraddizioni e i paradossi creando un meccanismo a orologeria che fa di una situazione comune un ilare esplosione di assurda attualità.

Il 15 marzo sul palco del teatro Van Westerhout arriva Elisabetta Aloia in La Ianara è un salto nel passato, l’istante di un ricordo lontano, che si realizza attraverso la parola, il gesto. È una sorta di respiro sospeso tra il passato e il futuro che tocca corde dell’intimità dell’essere umano di sconcertante attualità e verità, in cui i personaggi si annodano in una formula ancestrale e perfetta di continuità sociale.

La stagione si chiude il 15 aprile con L’anno che verrà – Canzoni di Lucio Dalla, spettacolo di teatro-canzone che vedrà in scena Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite in una speciale e toccante rilettura dei brani del grande cantautore bolognese.

Il TPP è accreditato a 18app e Carta del Docente per consentire l’acquisto di abbonamenti e biglietti rispettivamente ai giovani 18enni e ai docenti titolari del bonus.

INFO

Eco info-point SAC Mola di Bari

Palazzo Roberti Alberotanza in piazza XX settembre, 62 a Mola di Bari

Tel: +39 327/9339546

infosacmoladibari@gmail.com

Teatro Van Westerhout

Via Van Westerhout, 17

Mola di Bari

Comune di Mola di Bari – Ufficio Cultura

Tel: +39 080.4738608

www.teatropubblicopugliese.it