Ripartiamo dalla Puglia seconda puntata. Cantine aperte nel Museo della civiltà del vino Primitivo.

Seconda tappa del Format tv d’informazione turistica e Culturale prodotto da web tv puglia.
Nella  puntata di oggi parleremo di vino e storia della vinificazione in Puglia, il docufilm da noi proposto infatti,   prende spunto da uno degli eventi   più noti al pubblico, dedicato al vino.
Una kermesse enogastronomica che si celebra,  da quasi trent’anni, in Puglia e in tutta italia  organizzata dal “Movimento Turismo del Vino”.
Il 202,  nel rispetto delle norme anticovid e  le accortezze  da porre in essere al fine di contrastare l’emergenza sanitaria ancora in atto e dopo un anno di pausa, è tornato “Cantine Aperte” levento dedicato al vino che vede sfilare le eccellenze vitivinicole prodotte nelle nostre terre.
La nostra troupe, per l’occasione, ha scelto di visitare la cantina dei produttori vini di Manduria e il Museo della Civiltà del Primitivo ubicato all’interno della cantina stessa.
Il museo è nato con una forte vocazione alla memoria e dalla necessità  di non far svanire  le orme di una tradizione legata alla cultura della vinificazione in continua evoluzione e con l’intento di conservare e tramandare alle generazioni future oggetti e testimonianze che raccontano i mondi nei quali quegli oggetti, erano vivi, funzionali, e attivi.
Nel docufilm vi mostriamo  le immagini del suggestivo percorso ipogeo in quelle che erano le antiche cisterne dell’ottocentesca Cantina, per l’occasione trasformate in originali ambientazioni a tema e la testimonianza (sull dopo pandemia  e la conseguente ripartenza rilasciata dalla Dott.ssa Anna Gennari del Consorzio Produttori Vini di Manduria.

Buona Visione.
P.B.