On DemandLIve streaming e diretta live mediaultime notizieTG webtvpugliaCOMUNICAZIONE ISTITUZIONALE

TG Flash Estate: Agricoltura, Turismo e Innovazione: Le novità per l’Estate 2024


Decreto Legge Agricoltura: Le Iniziative della Senatrice Nocco per il Settore Agroalimentar. Innovazioni per la sicurezza alimentare e il rilancio delle aree colpite dalla Xylella. La Senatrice Vita Maria Nocco (Fdl) ha firmato tre emendamenti chiave nel nuovo Decreto Legge Agricoltura. Tra le principali novità, l’avvio di Granaio Italia, un sistema di monitoraggio dei cereali per garantire sicurezza alimentare e stabilità dei mercati agricoli. Dal 2025, 30 milioni di euro saranno stanziati per rilanciare le zone colpite dalla Xylella, rendendole nuovamente produttive. Ulteriori fondi sosterranno i settori ovino, caprino, zootecnico, agricolo e olivicolo per coprire gli interessi sui mutui del 2023. Nocco ringrazia il Ministro Brambilla e il Sottosegretario La Pietra per il loro impegno sinergico nel sostenere il made in Italy e l’economia nazionale.


Con l’arrivo della prima afa estiva, debutta la nuova versione dell’applicazione FontaninApp, ora arricchita con le attività turistiche di Gallipoli, Polignano a Mare e Vieste che offrono l’Acqua in brocca di Acquedotto Pugliese. L’essenza della Puglia, racchiusa in ogni sorso d’acqua, ora è disponibile ovunque con una semplice borraccia e FontaninApp. Grazie ad Acquedotto Pugliese (AQP), ogni cittadino e turista può godere dell’acqua fresca e di alta qualità delle caratteristiche fontanine pugliesi. In risposta alle calde giornate estive, AQP ha lanciato la nuova versione dell’applicazione, che localizza circa 2mila fontanelle sparse in tutta la regione. La grande novità è l’inclusione delle prime attività turistiche di Gallipoli, Polignano a Mare e Vieste, che hanno aderito al progetto pilota Acqua in brocca. Queste tre città, simbolo del turismo pugliese, sono state selezionate da AQP, Pugliapromozione e Regione Puglia per anticipare l’estensione del servizio a tutto il territorio nel 2025.

Ieri  mattina martedì 2 luglio, alla Fiera del Levante di Bari, ha preso il via il primo incontro della Rete pugliese dei Responsabili per la Transizione al Digitale (RTD), organizzato dall’Ufficio per la Transizione al Digitale della Regione Puglia insieme alla Rete degli RTD delle in house e delle agenzie regionali. L’evento ha segnato un passo importante verso l’innovazione digitale nella Pubblica Amministrazione. I saluti iniziali sono stati pronunciati dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e dall’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Alessandro Delli Noci, evidenziando il ruolo centrale della Regione Puglia nella trasformazione digitale del settore.

 

Redazione Web TV Puglia