“Un attimo di pausa, please” ….documentando.

“Un attimo di pausa, please”


Il filmato che vi presentiamo, contiene una raccolta di “spezzoni” video in parte inediti realizzati durante le riprese di alcuni documentari da noi girati in questi ultimi 7 anni. Si tratta di un’opera audiovisiva basata sulla visione personale e sulla lettura soggettiva, e perché no? emozionale, che caratterizza poi, la maggior parte dei documentari che proponiamo al pubblico. Gli elementi distintivi di questa “manifestazione poetica al tempo del covid-19” sono appunto molteplici, si va dalla personale inquadratura di scene, al montaggio realizzato con l’ausilio del supporto di tecnologie avanzate e software di vario genere, o semplicemente, l’assemblaggio di scene in sequenza con l’aggiunta di buona musica. L’intento rimane comunque sempre lo stesso, ovvero, cercare di raccontare storie, luoghi e momenti di vita, trasmettendo, se possibile, emozioni, mediante l’ausilio dello strumento di ripresa, videocamera. Importante in questa tipologia di narrazione è, la colonna sonora, e proprio a proposito di musica, in questo filmato abbiamo preso a prestito un brano di Elizabeth Caroline “Beth” Orton, una cantautrice folk inglese il titolo è: “Conceived”. Vi sarà capitato di ascoltare il brano nel film di Paolo Sorrentino “Il Divo”.
Buona visione

Piero & Giampiero