“Amate le vostre radici e siatene orgogliosi”: la presidente Capone ai brindisini nella presentantazione del Festival “Musica sull’acqua”

“Amate le vostre radici, amatele e siatene orgogliosi”. È l’appello della presidente del Consiglio regionale della Puglia, Loredana Capone, ai brindisini in occasione della Conferenza di presentazione del Festival di musica vocale da camera “Musica sull’Acqua”, in programma a Brindisi dal 10 al 12 settembre
“Non è un caso – ha detto la presidente – che qui, oggi, siano presenti tutte le istituzioni locali: Regione, Comune, Provincia. Non è un caso che con noi ci sia l’on. Fate Velaj, che dall’Albania ha scelto di venire a Brindisi per investire sul talento di questa città. Insieme, abbiamo scelto di valorizzare le radici di questa meravigliosa terra. Insieme, abbiamo scelto di alimentarne le ali.
Sono radici importanti, tra le più importanti di Puglia. Per questo il mio appello oggi va innanzitutto ai brindisini: “Amatele, siatene consapevoli, e orgogliosi”. Perché è da questo amore che parte tutto. Brindisi ha una grande vocazione turistica e culturale. Ma le radici si inaridiscono se non si alimentano, se non ci sono Istituzioni che attorno a queste costruiscono alleanze, con i cittadini prima di tutto. E questo per fortuna sta accadendo a Brindisi, con il sindaco Riccardo Rossi. D’altra parte i sogni si realizzano solo se sono condivisi. Ecco, la sfida è scrivere insieme il sogno di Brindisi: quello di far emergere questa piccola grande città del Mediterraneo. La storia che unisce le nostre comunità parla di un’amicizia costruita sul mare (ha questo significato l’origine del nome Sallentum) e questa amicizia è la bussola. Il festival “Musica sull’acqua segna questo auspicio e questo impegno ed è un modo per sentirci ancora una volta vicini. I miei complimenti al coraggio, ancora di più in questo delicato momento della vita, e alla professionalità degli organizzatori