Coronavirus, Pellegrino (IC): “Grave la situazione nelle Rsa. Condivisibile la proposta di Fdi su trasferimenti in ospedali post-covid”

“La richiesta che in queste ore arriva da diverse forze politiche, anche di opposizione come Fratelli d’Italia, mi sembra condivisibile. Occorre che la Regione Puglia attivi un piano per trasferire gli ospiti delle Rsa, risultati positivi, in ospedali post-covid 19. Lo si deve fare per spezzare le catene di contagio. Chiedere invece alle strutture –  molte delle quali già in carenza sia di spazio e sia di personale – di provvedere all’isolamento di ogni singolo caso, risulta spesso difficile e poco gestibile. Creando di fatto i presupposti per un forte rischio contagio, che ho più volte paventato. E infatti in queste ore ci troviamo in rsa, residenze e case di riposo piombate nella più totale emergenza, tra decessi e nuovi casi, anche tra gli stessi operatori. Penso all’ormai drammatica situazione di Soleto, nel Leccese, ma anche a quelle di Noicattaro e di Bari città. Con operatori spesso sprovvisti anche dei più elementari dispositivi di protezione per difendere sia la propria salute e sia quelli degli anziani. Per questo occorre agire subito senza ulteriori perdite di tempo”.

Lo dichiara il presidente di Italia in Comune alla Regione Puglia e vice presidente della III Commissione Sanità, Paolo Pellegrino