Il TG Web TV Puglia

CIAO, SCUOLA PRIMARIA!
Alunni, docenti e genitori delle classi Quinte del 2 circolo didattico via Firenze di Conversano, salutano la scuola primaria.
Anche  quest’anno, gli alunni delle classi quinte del 2 circolo didattico via Firenze non hanno fatto mancare La cerimonia  dedicata al saluto di fine percorso.
Lettura di messaggi di ringraziamento, da parte degli alunni verso i propri docenti e attimi di comprensibile commozione, hanno caratterizzato l’evento.

RED, oltre 500 domande compilate in sole tre ore. Emiliano: “Strumento di politica attiva di inclusione sociale” In quattro anni aiutate 30mila famiglie pugliesi
Torna il Reddito di Dignità (ReD) con procedure ancora più snelle.  Oggi in meno di due ore sono state presentate al portale regionale www.sistema.puglia.it oltre 500 domande.
“I numeri delle domande pervenute nella piattaforma di Sistema Puglia nella prima giornata – dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano – ci confermano l’importanza di questa misura regionale per tanti cittadini e famiglie pugliesi. Ne siamo sempre stati convinti e per questo abbiamo deciso di rifinanziare  ReD e di renderlo ancora più forte, allargando la platea e aumentando il beneficio economico a 500 euro per un anno”.
“Il Reddito di Dignità – prosegue Emiliano – è il principale strumento della Regione Puglia contro la povertà. In 4 anni abbiamo già aiutato oltre 30 mila famiglie pugliesi in condizioni di fragilità economica e sociale. Dopo l’emergenza Covid, il ReD riparte con procedure più semplici e un maggiore contributo economico, perché nessun pugliese rimanga indietro”.

Studenti fuori sede, Mennea: “Hanno diritto alle borse di studio anche i ragazzi di Barletta e Trani”
“È dal 2002 che non si aggiorna il piano del diritto allo studio per gli universitari pugliesi. L’aggiornamento è necessario per evitare che restino esclusi dai benefici economici, garantiti dall’Adisu, quegli studenti che vivono a distanza dalle sedi universitarie, addirittura in province diverse ma, in linea teorica, con tempi di percorrenza inferiori ai 65 minuti. Il piano va, perciò, aggiornato per riconoscere agli studenti in maniera adeguata e corretta il maggior numero possibile di benefici, consentendo loro di studiare con il minor numero di ostacoli”.

AGROALIMENTARE: OPPORTUNITÀ PER 265 MILIONI DI EURO CON IL BANDO MACCHINARI INNOVATIVICon la firma del ministro Stefano Patuanelli, è stato pubblicato lo scorso 23 giugno il decreto del Ministero dello Sviluppo economico che definisce termini e modalità di presentazione delle domande di agevolazione previste dal nuovo bando “Macchinari Innovativi”. Con una dotazione complessiva di 265 milioni di euro, l’intervento mira a sostenere i programmi di investimento diretti a consentire la trasformazione tecnologica e digitale delle imprese nonché a favorire la transizione del settore manifatturiero verso il paradigma dell’economia circolare.

Redazione Web TV Puglia