“Sipario, si legge” fa una dedica speciale ai bambini. Sabato 19 alle 16 letture di favole e laboratori creativi

Appuntamento sulla pagina facebook del Teatro Fusco e della libreria Ciurma

Il secondo appuntamento promosso dalla rete tra librerie tarantine e amministrazione comunale dedica il sabato pomeriggio ai piccoli e, in collaborazione con la Libreria Ciurma, trasmetterà dalle ore 16 sulle pagine facebook del Teatro Fusco e della stessa libreria, un vero e proprio spettacolo ambientato nell’area kids della Biblioteca Acclavio. «Non potevamo non pensare ai bambini – commenta l’assessore alla Cultura Fabiano Marti – e lo abbiamo fatto ideando un appuntamento interattivo in cui i bambini potessero sentirsi coinvolti. Abbiamo scelto di ambientare quello che sarà un vero e proprio spettacolo nell’area kids della Biblioteca Acclavio, da poco restituita alla fruibilità della comunità, poiché è intento dell’amministrazione guidata dal sindaco Rinaldo Melucci aprire le porte degli spazi di proprietà comunale a iniziative che siano promozione di buone prassi».

Si comincia con la lettura animata del libro “Il complotto dei babbi natale” edito da Babalibri di Ute Krause. L’appuntamento che sarà presentato da Alessandra Macchitella giornalista di Nuovo Quotidiano di Puglia e prevede l’intervento in presenza di Marisa Vestita, illustratrice tarantina, che leggerà l’albo illustrato “Non voglio tagliare i capelli” edito da “Pane e sale”, scritto e illustrato da Marisa Vestita. La piccola protagonista della storia non ne vuole proprio sapere di tagliare i capelli. Il suo sogno è quello di diventare un’esploratrice, e le esploratrici, si sa, non badano certo a queste cose da “signorine”. Durante le missioni è necessario avere i capelli arruffati per mimetizzarsi meglio e sfuggire agli animali pericolosi. Riuscirà alla fine la mamma a convincere la giovane esploratrice a tagliare i capelli?

Ad ogni lettura corrisponde un laboratorio creativo per il quale bisognerà procurarsi il seguente materiale: una lavagna con pennarelli per disegnare live.

A seguire, la lettura animata a cura di Ciurma “Oscar l’unicorno affamato”. È previsto il collegamento in diretta con Modena dove Mariateresa Conte, nata a Taranto nel 1976, illustratrice, che ha lavorato per diverse riviste del gruppo GuJM. Attualmente vive a Modena ed è redattrice in Panini Comics. Leggerà “I cinque malfatti” edito da Topipittori di Beatrice Alemagna. A seguire attività coi burattini da mano e realizzazione di mollette ferma-pacchi. Anche per questo secondo laboratori sarà importante che i bambini collegati da casa abbiano delle mollette, cartoncini di diversi colori, occhietti di plastica, colori a spirito, forbici punte arrotondate e un tubetto di colla. A chiusura dell’incontro, le titolari della libreria Ciurma saluteranno i bimbi e le bimbe con la lettura di “Buonanotte!” Edito da Il Castoro, di Benji Davies e Jory John.

Taranto, 18 dicembre 2020

L’Ufficio stampa del Teatro Fusco

Monica Caradonna