VACCINI ANTICOVID: AGGIORNAMENTO 23 MAGGIO

 

Con il 94,8% delle dosi somministrate rispetto a quelle consegnate la Puglia è oggi al secondo posto in Italia per capacità vaccinale (fonte portale del Governo ore 6.13).

Sono 2.081.771 le dosi di vaccino anticovid somministrate sinora in Puglia (dato aggiornato alle ore 16).

Il 36,6% della popolazione totale pugliese ha ricevuto la prima dose, sopra la media nazionale che è del 35,2%.

 Le percentuali di persone vaccinate per fasce di età sono:

–       1 dose over 80 anni Puglia al 93,1% (dato Italia: 90,8%)

–       1 dose 70-79 anni Puglia al 86,9% (dato Italia: 80,6%)

–       1 dose 60-69 anni Puglia al 74,9% (dato Italia: 65,4%)

–       1 dose 50-59 anni Puglia al 37% (dato Italia 35,9%)

      1 dose 40-49 anni Puglia al 22% (dato Italia 20,3%)

 

ASL BARI

Nel pieno rispetto dei target fissati dal piano strategico regionale e nazionale, ASL Bari continua ad assicurare una media giornaliera di oltre 10mila vaccinazioni.

A testimoniarlo le somministrazioni delle ultime 24 ore: sono infatti 10.489 le dosi somministrate di cui 8.652 prime dosi e 1.837 seconde. Di queste inoltre 1361 sono state destinate a soggetti vulnerabili per patologia e per età. Soltanto nell’hub fiera del Levante sono state effettuate ieri 1216 somministrazioni. In parallelo prosegue l’attività dei medici di Medicina generale che hanno eseguito lo scorso 22 maggio 1.559 iniezioni, di cui 1.311 prime, 248 seconde dosi. Centri vaccinali e hub aperti anche oggi per proseguire la campagna di immunizzazione delle categorie per fasce di età previste. Ad oggi la copertura della popolazione residente in provincia di Bari si attesta al 38 per cento. Ottimo il dato di copertura vaccinale nelle singole categorie: l’82 per cento delle persone di età compresa fra i 60 e i 69 anni ha ricevuto almeno una prima dose di vaccino così come l’89 per cento dei 70-79 anni e ha già raggiunto il 40 per cento la copertura delle fasce 50-59 anni.

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi sono 3.177 le dosi somministrate ieri, tra cui quelle per soggetti allergici e per fasce di popolazione a partire dagli over 40.

“La campagna vaccinale procede regolarmente – spiega il direttore del Servizio di Igiene e Sanità pubblica della Asl, Stefano Termite – e stiamo rispettando i target quantitativi giornalieri indicati dal Commissario straordinario per l’emergenza Covid e dalla Regione Puglia. Con soddisfazione registriamo una crescente fiducia della popolazione verso i vaccini, inclusi quelli a vettore virale. Domani – prosegue il direttore del Sisp – è prevista la consegna nella farmacia ospedaliera del Perrino di 2.100 dosi di AstraZeneca e 2.400 di Moderna. Mercoledì 26 arriveranno 14.040 dosi di Pfizer e il giorno seguente, giovedì, 2.900 dosi di Janssen, il vaccino del gruppo Johnson & Johnson”.

ASL BT

Domenica di vaccinazioni anche nella Asl Bt dove sono state somministrate in totale più di 352mila dosi dall’inizio della campagna vaccinale. Ieri l’hub di Barletta è stato dedicato ai medici di base mentre oggi a Trani i medici di famiglia sono stati impegnati con le seconde dosi ai loro pazienti fragili. Domani a Trani dalle 9 alle 19 saranno vaccinati tutti i cittadini tra i 60 e i 69 anni con prenotazione fino al 2 giugno.

ASL FOGGIA

In provincia di Foggia sono 324.622 le somministrazioni effettuate dall’avvio della campagna vaccinale. Di queste, 219.817 sono le prime dosi; 104.805 sono le persone che hanno concluso il ciclo vaccinale.

Oggi giornata dedicata alle sommistrazioni agli ultraottantenni, alle persone estremamente vulnerabili e alle persone con grave disabilità.

In campo i medici di medicina generale che hanno provveduto a convocare direttamente i propri assistiti appartenenti a queste categorie prioritarie.

Nel dettaglio, a questa mattina: sono 38.976 le persone estremamente vulnerabili che hanno ricevuto la prima dose e 21.299 che hanno concluso il ciclo vaccinale.

Vaccinati con la prima dose anche  13.651 caregivers/familiari conviventi.

Inoltre, hanno ricevuto la prima dose di vaccino: 37.081 persone ultraottantenni; 47.326 persone di età compresa tra 79 e 70 anni; 55.112 persone di età compresa tra 69 e 60 anni; 40.752 persone di età compresa tra 59 e 50 anni.

I medici di medicina generale hanno somministrato, ad oggi, 88.998 dosi di vaccino di cui 13.828 a domicilio.

ASL LECCE

402.898 le dosi complessivamente somministrate in ASL Lecce finora.

A quota 53.391 le vaccinazioni eseguite dai Medici di medicina generale, 578 nella sola giornata di ieri.

Tra i pazienti fragili sono stati vaccinati 1295 della categoria 1, 5999 della categoria 3, 1751 della categoria 4.

Prosegue la campagna di vaccinazione per gli over 70, 60, 50 e 40 nei 12 Punti vaccinali di popolazione, nei centri sanitari e a cura dei Medici: circa 5000 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri.

ASL TARANTO

Procede anche di domenica la campagna vaccinale in Asl Taranto. Con questo terzo weekend di maggio si conclude il calendario di somministrazione della seconda dose al personale scolastico degli istituti di tutta la provincia: le vaccinazioni si stanno svolgendo presso l’hub allestito nel parcheggio del centro commerciale Porte dello Jonio. Al momento sono state somministrate 1100 dosi in modalità drive through, e si stima di arrivare alla somministrazione totale di 1350 dosi sino a stasera. L’hub, aperto dalle 8.30 di stamane, resterà operativo fino alle 20.00.