Commemorazioni del centenario della morte di Giuseppe Di Vagno 1921-2021 d

Sabato 25 settembre, Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella  a Conversano per  il centenario della morte del Deputato Socialista Giuseppe Di Vagno assassinato il 25 settembte 1921 nella vicina cittadina di Mola Di Bari vittima di un vile agguato ad opera di una squadra fascista proveniente da Conversano che al termine di un comizio,  aggredì il deputato  con colpi di rivoltella.
La cerimonia in ricordo del martire si è svolta nel cinema Norba di Conversano, sabato 25 settembre alle ore 11.00.
Ad attendere il Presidente Mattarella Il sindaco della città Avv Giuseppe Lovascio che ha fatto gli onori di casa, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, Il Sindaco della Città Metropolitana di Bari e Presidente Nazionale ANCI Antonio Decaro il presidente della Fondazione Di Vagno Avv Gianvito mastroleo e  numerosi Sindaci, Autorità Politiche e Militari, giunti da tutta la Puglia.
La Rai ha trasmesso in diretta, anche sui canali social, L’evento.

Nell’ampio servizio da noi realizzato, le dichiarazioni di:
Leonardo Di Vagno (nipote diretto di Peppino di Vagno)
Michele Emiliano (Presidente della Regione Puglia)
Giuseppe Lovascio (Sindaco della città di Conversano)
Mons. Giuseppe Favale (Vescovo della Diocesi Conversano-Monopoli)
Antonio Decaro(sindaco della città metropolitana di Bari)
Gianvito Mastroleo (Presidente della Fondazioone Di Vagno)
Gioseppe Colonna (Sindaco del Comune di Mola di Bari)
Prof. Antonio Felice Uricchio (Presidente del Consiglio Direttivo dell’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca ).

 

Redazione Web TV Puglia

pb