Covid-19. Convocata “Task Force” a Polignano a Mare

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, questa mattina ha presieduto una riunione della task force anti covid a Polignano a Mare, nella sala consiliare del Municipio, per fare il punto sul focolaio individuato in una azienda del territorio, insieme al sindaco Domenico Vitto. Presenti il direttore del Dipartimento Promozione della salute Vito Montanaro, il prof. Pier Luigi Lopalco, la responsabile area epidemiologia Aress Lucia Bisceglia, il direttore del dipartimento di prevenzione Asl Bari Domenico Lagravinese e i rappresentanti di Polizia Municipale e Forze dell’Ordine. Ad oggi il cluster dell’azienda di Polignano ha generato 168 casi positivi al Covid. Dei quali meno della metà risiedono a Polignano a Mare. I casi sono così distribuiti nei Comuni: Polignano 76, Monopoli 31, Grottaglie 14, San Marzano 14, Noicattaro 9, Triggiano 5, Villa Castelli 5, Castellana Grotte 4, Conversano 4, Bitritto 3, Ostuni 2, Bari 1. Il sindaco Vitto: l’invito che voglio fare ai miei cittadini è quello, ora più che mai, di mantenere alta l’attenzione e tenere condotte responsabili: se noi abbiamo stabilito la chiusura alle 12 e mezza di sera di tutte le attività, questo non significa che loro poi possono andare ovunque fuori dalla città, perché se c’è qualcuno che non sa di essere asintomatico e sta in giro, rischiamo di creare problemi ad altri paesi vicini. Questa è una raccomandazione molto importante in questa fase”.