Domani (lunedì 18 maggio) si riparte con le Messe “nel rispetto delle norme”.

Domani (lunedì 18 maggio) giorno del centenario della nascita di San Giovanni Paolo II, al via le celebrazioni delle messe, nelle chiese.
Le regole dettate da DCPM alle quali attenersi, sono tassative, vanno rispettate, e valgono sia per i fedeli che per i celebranti. I sacerdoti infatti stanno adottando tutte le precauzioni necessarie, disposte dalle autorità civili e religiose al fine di poter celebrare in sicurezza e al meglio i consueti incontri domenicali e non solo, con i propri parrocchiani. Per capire meglio, abbiamo fatto visita alla Parrocchia Chiesa Madre di Turi ed abbiamo incontrato l’Arciprete Don Giovanni Amodio che, sin dall’inizio della pandemia, non ha fatto mancare il messaggio ai suoi fedeli trasmettendo su facebook giornalmente le messe. A lui abbiamo chiesto i dettagli e le modalità poste in essere nella sua Parrocchia, per poter celebrare la funzione religiosa.
 
Redazione webtvpuglia