DONA PER PUTIGNANO: i primi risultati della raccolta fondi per acquistare dispositivi di protezione per l’Ospedale S. Maria degli Angeli

L’iniziativa promossa da tante realtà putignanesi sta donando Tute, Copriscarpe e altri DPI al personale sanitario per affrontare insieme l’emergenza Covid19

Ha avuto inizio il 24 marzo l’iniziativa #DonaPerPutignano: una mobilitazione collettiva per aiutare il personale dell’Ospedale S. Maria degli Angeli acquistando dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario in contatto col rischio di contagio.


Un progetto corale di molte realtà putignanesi che, nel proprio piccolo, si stanno impegnando quotidianamente in questo progetto di solidarietà: I MAKE, Radio JP, Ubuntu, Legambiente, Croce Rossa, Rotaract, Teatro dei Leggeri, A Me Mi, LunAzioni, L’Isola che non c’è, Coopera, Solco.

Finora sono stati raccolti 1.705 euro grazie a più di 50 donazioni, sono stati spesi 1.285 euro per l’acquisto di materiale certificato: 270 Tute di Cat.3 e 950 Copriscarpe alti in Lpde. Questi DPI sono stati donati all’Ospedale S. Maria degli Angeli e altri acquisti sono in corso su canali sicuri.

Non servono operazioni giganti per acquistare tute, copriscarpe e altri DPI, serve invece RAPIDITÀ. Si stanno raccogliendo anche piccolissime donazioni e vengono comunicati costantemente i fondi raccolti e il materiale acquistato.

È possibile donare con:
– Satispay https://tag.satispay.com/DonaPerPutignano
– PayPal https://paypal.me/DonaPerPutignano
– Bonifico su IBAN IT22A0711341630000000002330 (intestato a Consorzio I MAKE, causale “Dona per Putignano”)

Maggiori informazioni sulla pagina Facebook di I MAKE, via mail a info@imakeweb.it e ai numeri di telefono 3331422177 e 3287199564.