Il TGwebtvPuglia

Start, al via una misura da 125 milioni di euro per Partite iva e Professionisti. Emiliano: “una misura di contrasto alle nuove fragilità economiche”
Si chiamerà START, sostegno al reddito per la ripartenza, la nuova misura straordinaria ideata dalla Regione Puglia a beneficio dei lavoratori autonomi e dei professionisti a basso reddito.
Un sostegno a fondo perduto, finanziato con 125 milioni di euro, nell’ambito della nuova manovra economica anti Covid 19, così come modificata e approvata oggi in Giunta, messa a punto dalla Regione attraverso la riprogrammazione dei fondi europei (per un totale di 750 milioni di euro) destinata a quei lavoratori autonomi, partite IVA e professionisti che a causa del lockdown si sono impoveriti e sono in difficoltà con la ripartenza.

 

Oltre 100 milioni di euro per la realizzazione di  15 interventi sul Sistem a depurativo-fognario. Possono partire le gare per aprire i cantieri
“Questo pomeriggio la Giunta Regionale ha approvato una delibera di programmazione di  15 interventi sul sistema fognario e depurativo pugliese, per un importo complessivo di  101.613.540 euro, di cui 67.592.194 euro, quale quota pubblica a valere sulle risorse dei fondi FSC 2014-2020 Piano Operativo Ambiente (Delibera CIPE n. 55/2016) e 34.021.346 euro quale quota privata a carico dei proventi tariffari. In questo modo si scongiura il rischio di eventuali procedure di infrazione a carico della Puglia per mancata conformità alla direttiva 91/217/CEE relativa al trattamento delle acque reflue urbane”. Lo ha annunciato l’assessore regionale ai Trasporti Giovanni Giannini.

 

Visite domiciliari,  “Ancora bloccate per mancanza di dispositivi di protezione per medici di base, gravissimo” Nota del presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo.
“I medici di base non hanno ricevuto ancora i dispositivi di protezione individuale e, quindi, non possono ancora effettuare le visite domiciliari: ho notizie certe di questa circostanza gravissima nella Asl Bat, ma ho motivo di ritenere che possa riguardare anche gli altri territori della Puglia.

 

Bollettino epidemiologico Regione Puglia 26-5-2020
Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi martedì 26 maggio 2020 in Puglia, sono stati registrati 2.203 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono risultati positivi 2 (due) casi e 3 decessi.

 

Redazione webtvPuglia