“Lungomare di libri”: apertura straordinaria della Pinacoteca metropolitana “C. Giaquinto” e mostra “La lettura è un’arte”

  Da oggi, venerdì 25 fino a domenica 27 giugno, la Pinacoteca metropolitana “C. Giaquinto” resterà aperta dalle ore 9.00 sino alle 23.00 (ultimo ingresso ore 22.30).

L’apertura straordinaria del museo rientra nell’ambito della manifestazione “Lungomare di Libri”, in programma a Bari fino a domenica 27 giugno, ideata dall’Assessorato Comunale alle CultureTurismo e Marketing Territoriale, e promossa da Comune di Bari, Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari, con il sostegno di Fondazione Puglia, Club delle imprese di Confindustria Bari BAT, organizzato da Civita Mostre e Musei, con la collaborazione del Salone Internazionale del Libro di Torino.

Per l’occasione in Pinacoteca è stata allestita una mostra “La lettura è un’arte” interessante selezione di dipinti – con opere di Silvestro Lega, Giuseppe Giuliani, Francesco Netti, Vincenzo Irolli, Antonio Piccinni, Luca Postiglione, Onofrio Martinelli – incentrati sul tema della lettura e sul piacere che una tale occupazione determina sui suoi partecipi e consapevoli protagonisti.

Nell’ambito della mostra è stata prevista la proiezione di una significativa selezione di opere di artisti italiani e stranieri che hanno affrontato il tema nelle più svariate declinazioni.

Divisa per sezioni, la rassegna prende avvio dai lavori incentrati sul tema della lettura al femminile quale metafora di uno stimolante percorso condotto all’interno di sé che include anche momenti di pausa o la condivisione con altre donne. Prosegue, quindi, con il mondo dell’infanzia, includendo il ruolo della madre soprattutto nel processo di alfabetizzazione e si conclude, poi, con una serie di lavori riferiti alla lettura maschile.