Pinacoteca metropolitana “Corrado Giaquinto”: al via domenica la XVI edizione “Arte e Musica”

Domenica 1° marzo, alle ore 10.30, nella Pinacoteca metropolitana “Corrado Giaquinto” prende il via la rassegna “Arte e Musica” giunta alla sua XVI edizione e che, quest’anno, sarà dedicata al tema: “Le relazioni intrecciate fra artisti e musicisti nella prima metà del Novecento”.
“Arte e Musica” è un ciclo di incontri domenicali che vedono il confronto tra storici dell’arte e musicisti (cantanti e strumentisti) impegnati ad illustrare tematiche analoghe, i primi attraverso la proiezione di immagini artistiche opportunamente scelte e commentate, i secondi attraverso l’esecuzione di brani musicali.
Il primo appuntamento, previsto domenica 1° marzo, sarà dedicato ad una conversazione d’arte dal titolo “L’arte è un bisogno musicale. La collezione di Arturo Toscanini”, a cura di Lucia Rosa Pastore con l’accompagnamento musicale del Quartetto Gershwin e del Coro Alter Chorus, diretto da Antonio Allegretta e la partecipazione dei solisti Dolores Carlucci (soprano), Leonardo Gramegna (tenore), Giovanni Guarino, (baritono e voce recitante) ed Emanuele Petruzzella (pianoforte). In programma l’esecuzione di brani di Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Ruggero Leoncavallo.

Il secondo appuntamento è domenica 19 aprile con la conversazione d’arte “La musica in tasca: illustrazioni d’opere e operette nei calendarietti del barbiere”, a cura di Giacomo Lanzilotta e con l’accompagnamento musicale di Gabriella Russo (arpa) ed Emanuele Petruzzella (pianoforte) e i solisti Raffaella Montini (soprano), Carlo Monopoli (tenore) e Giovanni Guarino (baritono e voce recitante). In programma arie, duetti e assiemi tratti dalle maggiori operette italiane e estere.

“Arte e Musica” si conclude domenica 10 maggio con l’incontro “Filippo Cifariello e il monumento a Enrico Caruso della Pinacoteca di Bari”, a cura di Lucia Rosa Pastore e con l’accompagnamento musicale di Emanuele Petruzzella (pianoforte tastierista) e la partecipazione dei solisti Leonardo Gramegna (tenore), Gianni Leccese (tenore), Vincenzo Gentile (voce) e Giovanni Guarino (baritono e voce recitante). In programma l’esecuzione di un canzoniere napoletano.
Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 10.30. L’ingresso è libero.